Home | UN POSTO AL SOLE news e anticipazioni | Un posto al sole: e adesso SERENA cosa farà? Anticipazioni

Un posto al sole: e adesso SERENA cosa farà? Anticipazioni

Serena e Filippo / Un posto al sole
Serena e Filippo / Un posto al sole

E così, a Un posto al sole si è consumato il dramma che da giorni era nell’aria: sin dall’arrivo a Napoli di Viviana (Angela Bertamino) si era abbondantemente capito quanto il segreto di Filippo Sartori (Michelangelo Tommaso) fosse a rischio, ma ora la verità è venuta fuori nel peggiore dei modi e Serena (Miriam Candurro) sa che il marito l’ha tradita a Tenerife.


Leggi anche: L’ALLIEVA, anticipazioni seconda puntata di domenica 4 ottobre


Sui social network è in corso un serrato e divertente dibattito tra i fan per stabilire cosa valga di più tra il tradimento vero e proprio di Filippo e le passate “incertezze sentimentali” della consorte, ma a noi ovviamente interessa guardare avanti e quindi cerchiamo di capire cosa accadrà nei prossimi giorni.

Un posto al sole: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI). Seguiteci!

Presto vedremo Serena impegnata in una fastidiosa emergenza al Bed and Breakfast e così Filippo cercherà di supportarla nell’estremo tentativo di recuperare la sua stima, ma la Cirillo alla fine prenderà una decisione spiazzante e la ritroveremo in partenza insieme alla piccola Irene (Greta Putaturo). Questa decisione manderà in tilt Filippo, che temerà di perdere la sua famiglia e finirà per ripensare con paura alle situazioni dolorose del suo passato.

Ma come proseguirà poi la storyline? Al momento possiamo anticiparvi solo che la trama sarà molto lunga, anche perché – per usare una metafora – non tutti gli “ingredienti” sono già apparsi sulla tavola…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Un posto al sole, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni!

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni di Un posto al sole SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

15 Commenti

  1. Come temevo, un’alta storia che si apre e si mette in freezer a congelare.

  2. Secondo me il “passato doloroso” è la scomparsa del figlio Valerio… e dato che non si è visto il cadavere è dal primo momento che penso che è vivo ed è stato rapito. Magari non si chiama più Valerio ma comunque lo ritrova

  3. Anch’io in un altro commento ho ipotizzato che Filippo ripenserà al momento della perdita del bimbo avuto da Carmen.
    Cmq l’ingrediente non ancora apparso si chiama per caso “Leonardo”??

  4. Penso sicuramente che Filippo ripensi alla perdita del figlio… comunque, va bene che ad Upas il lavoro sembra un hobby e pare nessuno lavori sul serio, ma Serena abbandona il B&B appena aperto?

    E poi, scusate se qui non c’entra, perché autori si ostinano a fare caos con gli anni passati da determinato eventi? Gia’ accettiamo le “crescite improvvise” di personaggi bambini/adolescenti, ma perche’ anche far ad esempio risalire la morte di Rita a 19 anni fa, quando Patrizio stesso dovrebbe avere oltre 20 anni?

    • Deu, hai beccato proprio il mio pensiero.
      Patrizio ne dovrebbe avere circa 22-23, e dopo la morte di Rita, Raf e’ rimasto solo per un po’ di tempo prima di mettersi con la dott. Bruni, poi Patrizio nn sara’ nato subito… almeno 1 anno. Quindi considerando l’eta’ di Patrizio, Rita dovrebbe essere morta almeno 25-26 anni fa.
      Stesso discorso anche con l’eta’ di Marina. 40 anni fa, al tempo della condanna e scomparsa del padre era una bambina. Quindi mi viene da pensare che dovrebbe avere adesso almeno 48-50 anni. Ma come e’ possibile, se Elena (figlia di Marina) ne ha 40 lei stessa, ed ha anche un fratello maggiore (Lorenzo), nato quando Marina ne aveva 15…
      Insomma, i bambini/adolescenti cresono molto in fretta, mentre l’eta’ degli adulti diminuisce, o nella migliore delel ipotesi non cresce…. Mah… Arriveremo ad una situazione dovre tra una generazione e l’altra ci sara’ una differenza minima di eta’.

  5. Jo, hai ragione e ricordo che, poco prima dell’avvelenamento, da parte di Elena e Tommaso, Marina disse a Serena di avere 50 anni; mi sembra che, da quel giorno, siano passati 7 anni almeno, giusto?

  6. Leggendo i vostri commenti noto che molti di voi spingerebbero Serena nelle braccia di Leonardo vedendo l’ipotesi molto probabile. A me questa interpretazione non convince e spero che non sia nell’idea degli autori. Stiamo assistendo ad un grande dolore nel cuore di Serena, come avevo immaginato, devastante, tutto lei poteva prevedere di suo marito ma non si aspettava un tradimento. E’ il suo grande amore da sempre, forse idealizzato, ma di anni di vita insieme ne sono passati, hanno una figlia. Ora è devastata e non riesce a stargli accanto, come ogni donna tradita non sopporta di essere neppure toccata da lui, fa male. Sceglierà di separarsi da Filippo per ricostruirsi dentro. Tutto assolutamente ammissibile e verosimile. Che c’entra in tutto questo il personaggio di leonardo, Mr uscito dal nulla? Ipotizzare che Serena si abbandoni ad un uomo sconosciuto solo per un vago ricordo che le porta di Tommaso mi sembra dipingere Serena una donna superficiale e sciocca, e non mi sembra che lo sia. Sul personaggio di Leonardo mi sono espressa già, al momento non è costruito, è solo un accenno inconsistente e aggiungo, che nel suo sforzarsi ad apparire somigliante a Tommaso mi risulta antipatico. Mi dispiace per l’attore, ma preferivo l’originale. Forse se Leonardo fosse entrato in soap con una sua storia mi sarebbe apparso più interessante, ma come il falso clone di qualcun’altro no, lo trovo un esperimento fallito. Visto che è previsto un ritorno di Leonardo dalle anticipazioni, non ci è dato sapere quando, spero che non sia in relazione a Serena ma per motivi molto più interessanti, e mi auguro, disvelatori della morte del suo amico.

  7. Nola, vorrei darti ragione, ma ti ricordo che Upas è una ” soap” e, come tale, si nutre di vicende infarcite di scelte e avvenimenti che a noi possono apparire paradossali, ma che avvincono il pubblico, dobbiamo ammetterlo.Leonardo ” clone” di Tommaso lo hanno scelto appositamente, per far scattare in Serena, a livello inconscio,l’antico sentimento ed è significativo che, di questa somiglianza (oltre che nei tratti del viso, anche nella gestualità), nessuno dei personaggi coinvolti abbia mai parlato! Prima o poi, Serena lo rivedrà e cosa succederà lo vedremo, chissà quando, visto che le anticipazioni hanno parlato di ” trama molto lunga”. Stasera, guardando la puntata, ho avuto la sensazione che a Serena basti e avanzi sua figlia (per ora), ma lei mi sta deludendo, la trama manca di corposità, pare che questa donna abbia voluto attaccarsi a quanto scoperto, dolorosissimo, come motivazione per chiudere un matrimonio che non è più così importante, visto che non ha lasciato nemmeno uno spiraglio a Filippo.Sono certa anch’io che avremo spiegazioni più dettagliate sulla morte di Tommaso, ma temo che non le gradiremo per niente.

  8. E se Serena fosse rimasta incinta? Non cercavano un fratellino per Irene? E se Viviana….fosse pure lei incinta?

  9. Clelia le tue riflessioni hanno del sensato, mi riferisco all’analisi del comportamento di Serena così perentorio e drastico nei confronti di Filippo. Mi immedesimo però nell’animo distrutto di una donna tradita dall’uomo che amava molto e che, dal suo punto di vista, aveva già dovuto perdonargli altri errori madornali, come l’aver messo in pericolo il futuro familiare con la storia del trading finanziario. Non deve essere piacevole affidare una nave ad un comandante che ci porta dritti a sbattere sugli scogli, e per Serena è stata questa disarmante scoperta a metterla in crisi. Ci è passata sopra per amore e con la speranza di ricostruire insieme una compattezza familiare. Ora non ce la fa a perdonare di nuovo un evento ancor più grave, perchè ammettiamolo, non importa che sia stata una scappatella di una notte senza importanza, quando si è innamorate del proprio uomo ci appartiene la sua pelle, si è una cosa sola. Serena ora riversa tutto il suo amore sulla figlia, è normale, proietta inconsciamente il suo futuro sul bene puro innocente dove si può investire totalmente se stessi. Certo non sarà giusto il comportamento di separare Filippo da Irene, questo no. Però il personaggio di Serena non mi sta deludendo, lo capisco. E anzi, sono contenta che finalmente all’attrice sia stata assegnata una parte più completa e di spessore, fino a un po’ di tempo fà per me era quasi invisibile. Il dolore umano presenta tante sfaccettature, ha sempre da insegnare qualcosa, e soprattutto fa crescere, anche un personaggio di soap.

    • sì, giustissime le tue osservazioni, vorrei aggiungere anche qualcosa che forse è sfuggita ai più, ma mi ha colpito particolarmente perchè mi è sembrata molto importante. a me sembra che la colpa maggiore che sia stata imputata a filippo non è tanto il tradimento, ma il ricordo bruciante di come sia stata trattata lei per uno scivolone in fondo solo subito. non ricordo bene le parole (anche perchè a volte non sento bene dalla tv) ma più o meno sono state “mi hai fatto sentire una m… per un bacio”

  10. Anna e Nola, comprendo le vostre argomentazioni e, in parte, le condivido, ma trovo molto ingiusto che Filippo venga, per la seconda volta, privato della sua famiglia, dopo la tragica esperienza della perdita del primo figlio e della prima moglie.Certo, comprendo Serena nel suo bisogno di mettere distanza materiale, oltre che sentimentale tra sé e Filippo, ma il risultato, per il poveretto, non cambia! L’assenza di Irene non è paragonabile ad una morte, ovvio, ma è comunque una sparizione, un vuoto nell’anima, uno scombinare giorni e notti, divenuti improvvisamente un deserto di vuoto, la vendetta peggiore che un padre possa subire.Serena e Filippo si assomigliano più di quanto loro stessi pensino:lui fa un dramma per un bacio e non si perdona un momento di sbandamento che lo lascia attonito, lei, a 40 anni, ancora chiama e pensa al marito come al” Principe Azzurro” che, ripeto, non esiste, nessuno lo è, lo diventa quando si idealizza l’essere amato, ma quando il mito crolla va in frantumi in mille pezzi! Serena ama Filippo, ma non gli rivela di aver beccato Leonardo spacciare, pur non sapendo, in quel momento per quanto tempo lui si sarebbe fermato e quanti danni, a tutti loro, avrebbe potuto causare.Sono entrambi i nflessibili e non ammettono cedimenti, né in se stessi, né negli altri.Lo dico con dolore, perché ho sempre scritto che loro mi piacciono insieme, ma devono accettare di essere imperfetti, soprattutto lui, altrimenti avrà avuto ragione chi, da sempre, pensa che non siano fatti l’uno per l’altro.

  11. Cari autori di UPAS, la reazione di Serena mi sembra molto esagerata, datevi una calmata e fate calmare anche Serena che non mi sembra abbia avuto poco amore da parte di Filippo. E poi queste storielle che si prolungano all’infinito diventano noiosissime e prevedibili.

  12. sono d’accordo è una soap, ma ritengo che il personaggio di Serena sia messo in cattiva luce, come può non capire che Leonardo sta facendo del tutto per sottrarla a Filippo, si come fosse una cosa, mi dispiace ma una donna per quanto sensibile e adulata dai comportamenti di un uomo, non può e non deve rasentare la stupidità!! Mandarlo a prendere la figlia a scuola, dargli le chiavi di casa ecc ecc, per me gli autori stanno esagerando e portando la tiri tera troppo per le lunghe, finisce che il pubblico si annoia, e poi noi donne che figura ci facciamo non credo che siamo così sprovvedute. Basta autori andate oltre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *