Home | IL PARADISO DELLE SIGNORE anticipazioni e trame | Il paradiso delle signore 4: ARIANNA MONTEFIORI sarà la nuova Venere, anticipazioni

Il paradiso delle signore 4: ARIANNA MONTEFIORI sarà la nuova Venere, anticipazioni

Arianna Montefiori a Il paradiso delle signore
Arianna Montefiori a Il paradiso delle signore

Il paradiso delle signore 4 ha superato da poco la metà delle puntate previste per questo ciclo: si arriverà a 160 episodi e, se tanto ci dà tanto, la programmazione è assicurata sino a fine maggio.

Peraltro, stavolta c’è da stare tranquilli: di certo alla fine di quest’annata non avremo i patemi d’animo di un anno fa, visto che una successiva stagione è sicura per contratto. Peraltro gli indici d’ascolto del Paradiso 4 sono molto buoni, quindi a prescindere non ci sarebbe ragione per non far continuare la fiction daily di Rai 1.

Il paradiso delle signore 4, spoiler: arriva una nuova Venere

Ma cosa succederà da ora sino a maggio? Lo scopriremo strada facendo, ma l’unico (e risaputo) dato di fatto è che accadrà qualcosa nella narrazione che possa giustificare un arrivederci da parte dell’amatissima Adelaide di Sant’Erasmo: già sappiamo infatti che – per via degli impegni teatrali dell’attrice Vanessa Gravina – la Contessa sarò per un po’ assente dalla serie (pare che ce ne accorgeremo in aprile).

Intanto arrivano novità dal fronte del grande magazzino: una serie di segnali provenienti dal mondo social ha annunciato l’ingresso al Paradiso di Arianna Montefiori, che presterà il suo volto a una nuova Venere. La giovane interprete è conosciuta dal grande pubblico della tv soprattutto per aver partecipato alle fiction Che dio ci aiuti e L’isola di Pietro, ma è apparsa anche in Don Matteo 11 e L’ispettore Coliandro 6.

L’arrivo della Montefiori al Paradiso delle signore è stato ufficializzato anche dalla sua agenzia, quindi non resta che aspettare per capire come si inserirà nella trama il personaggio che Arianna interpreterà.

Il paradiso delle signore: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)