Home | UN POSTO AL SOLE news e anticipazioni | UN POSTO AL SOLE, anticipazioni puntate dal 17 al 21 febbraio 2020

UN POSTO AL SOLE, anticipazioni puntate dal 17 al 21 febbraio 2020

Leonardo (Erik Tonelli) di Un posto al sole
Leonardo (Erik Tonelli) di Un posto al sole

Anticipazioni settimanali puntate Un posto al sole da lunedì 17 a venerdì 21 febbraio 2020:

Alberto medita di tornare a vivere a Palazzo Palladini, scatenando il disappunto di tutti gli altri condomini. Clara sta per comunicare ad Alberto una notizia che lo colpirà nel profondo. Arianna, alle prese con la sua crisi sentimentale, sta per ricevere una visita inaspettata che potrebbe dissipare ogni suo dubbio.

Andrea e Arianna si sono appena riconciliati quando una notizia tanto attesa sconvolge i loro piani. Ferita dalla reazione negativa di Alberto all’annuncio della sua gravidanza, Clara prende una dolorosa decisione. Serena inizia a patire la stanchezza per la propria condizione di madre single, intanto Leonardo torna a farsi vivo.

Filippo e Serena sembrano sul punto  di ricomporre la famiglia, ma qualcuno è già pronto a minare la loro felicità. Mentre gli altri abitanti della Terrazza si uniscono alla felicità di Andrea e Arianna per l’adozione, la donna sente il bisogno di chiarire la sua situazione sentimentale con Samuel. Trasferitosi di nuovo a Palazzo Palladini, Alberto deve sottostare alle scelte dei condomini.

Un posto al sole: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI). Seguiteci!

Dopo aver vanamente tentato di riabilitare la sua figura concedendo un’intervista a un giornale, Marina va da Rosato ed è decisa ad affrontarlo direttamente. Per colpa di Leonardo, la cena di Filippo e Serena – che doveva sancire il loro riavvicinamento – ha un esito inaspettato. Deciso a prendersi la sua vendetta per la cantina che gli è stata sottratta con l’inganno, Renato organizza uno scherzo ai danni di Raffaele e Guido.

Un tragico evento inatteso getta un’ombra su Marina. Michele e Silvia si convincono che Rossella voglia andare via di casa. Susanna parla con Nicotera e gli confessa i dubbi sulla sua scelta professionale.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Un posto al sole, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioniVi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni di Un posto al sole SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

11 Commenti

  1. Chiedo scusa, ma, ancor prima che compaiano, in video, già non ne posso più di Guido, di Raffaele e adesso pure di Sivia e Michele, affranti e desolati perché i loro rampolli, udite, udite, decidono (forse) di andare a vivere per conto proprio! Ma non dovremo sorbirci anche le crisi da” nido vuoto”, per caso? Forse sono una madre degenere, ma ho sempre sollecitato i miei figli a lasciare il nido protettivo (e un tantino egoistico) della famiglia e mio marito, con me, ma trovo assurdo l’eccesso opposto, quasi si perdesse il controllo delle vite dei propri figli,che, improvvisamente, si sono permessi di diventare adulti, e come tali decidono di agire! Chiedo scusa per il lungo discorso, ma non ho potuto fare a meno di esternare questi miei pensieri.

    • haj ragione, io che ho avuto una vita complicata dalle ingerenze famigliari, nonostante avessi cercato la libertà fin da giovanissima, cerco di mettere bocca il meno possibile nelle scelte dei miei figli. non spingo nè per mandarli via, viste anche le condizioni sociali deteriorate rispetto a quelle dei nostri tempi, nè per tenermeli stretti vicini vicini. devono essere liberi di decidere autonomamente, non sopporterei l’idea che un giorno potessero dirmi “ah… per dare retta a te…” questo non vuol dire che comunque non cerchi in modo soft di dare consigli.
      però, sai che c’è, noi qui commentiamo le storie e va bene, ma a volte credo che certe scelte degli autori siano più il frutto di esigenze di produzione e non di esigenze artistiche. pensiamo al fatto che gran parte dei personaggi sono in fondo persone benestanti, anche i rampolli hanno già le loro belle carriere avviate, quindi non hanno le difficoltà economiche in cui ormai tutti ci dibattiamo in questo periodo di crisi. se i nostri figli sono costretti non per loro volontà a continuare a vivere sotto le ali protettive della famiglia, i ragazzi di upas non hanno certo di questi problemi. il problema secondo me è il budget della soap, gli studi quelli sono, approntare un nuovo appartamento ogni volta che i ragazzi crescono e si sposano, o che le coppie si separano, deve avere un costo che non la rai non può permettersi. del resto ormai la tv pubblica ha finalità diverse da quelle della rai della nostra infanzia, e quindi riversano le risorse solo dove sono sicuri di averne un tornaconto economico, vedi il festival di sanremo, che ora è diventato solo un carrozzone dove l’ultima ruota sono proprio le canzoni che dovrebbe promuovere in italia e nel mondo, come era una volta, sempre nella nostra infanzia.

  2. Un tragico evento inatteso getta una ombra su Marina?? Che cosa? Lo zio Sebastiano cerca di farla fuori? Fabrizio le farà del male? Sono in ansia, fatemi sapere….

  3. Concordo Anna, anche se, proprio seguendo il tuo giusto ragionamento, devo dedurre che i ragazzi di palazzo Palladini saranno condannati a vivere sempre storie ” a tempo determinato”, anche se Vittorio,perfare un esempio, potrebbe riparare a casa della nonna, lasciata finalmente libera da Cinzia.e, scommetto che potrebbe portarsi dietro anche Patrizio! Situazione temporanea, ma qualche anno potrebbe trascorrere, intanto; che ne dici? Concordo ampiamente anche in merito ai consigli che anch’io dispenso col contagocce, abbondando nell’uso del condizionale, del tipo:” Penserei,…sarebbe forse meglio che…Da lungo tempo ,a domanda rispondo e basta, onde non scatenare reazioni esagitate, ecco.Giovanna, non temere, perché, secondo me, la frase:”. ..getta un’ombra su Marina”,significa che il dialogo tra Marina e lo zio sarà talmente infuocato da causare un malore, un infarto, forse, a Sebastiano, o magari, chissà, al colmo del furore.lui potrebbe farsi sfuggire qualche frase di troppo, ma propendo di più per la prima ipotesi.

  4. La storia di Arianna e Samuel come molti qui nel blog non la comprendevo, lo stesso arrivo di Samuel fin dal suo inizio non lo inquadravo. Poi a mano a mano si è fatta più forte una sensazione, un’idea che soprattutto ierisera mi si è confermata, quando Samuel ha confessato il suo amore ormai profondo e come un chiodo fisso per la sua titolare. Ho il sospetto infatti che gli autori si siano ispirati ad una commedia di Goldoni, La locandiera, dove il servo Fabrizio si innamora perdutamente di Mirandolina, la sua padrona. Arianna ha un po’ le caratteristiche della locandiera, bellissima, burbera nel lavoro ma con il sorriso capace di far squagliare i suoi spasimanti. Samuel, proprio come il suo alter servo Fabrizio, “si tira giù” se lei lo rimprovera e si “ritira sù” se lei lo elogia. Nella commedia Mirandolina sposa il suo servo alla faccia di conti e marchesi. Chissà qui che succederà. Mi è capitato di vedere tempo fa il film sulla Locandiera con la Mori, Celentano e Villaggio, quest’ultimo divertentissimo nel ruolo del marchese spiantato e affamato.

    • è vero! arguta osservazione. comunque è sembrato anche a me che da ieri sera gli autori hanno deciso di dare più spessore al personaggio di samuel, fino ad ora trattato come poco più di una macchietta di riempimento. sapete la mia simpatia istintiva per questo ragazzo in fondo dolcissimo e tenerissimo. sembrava solo una cottarella adolescenziale, e invece adesso si scopre un grande amore da uomo. la locandiera di goldoni però sotto sotto lo amava il suo servo, e con gli avventori altolocati c’era solo un gioco di schermaglie amorose senza coinvolgimento da parte sua, e servivano in fondo per stuzzicare la gelosia di quello che era il suo vero amore. arianna inveve almeno per ora non se lo fila proprio questo poveretto.

      • Ciao Anna. Si, in effetti ho detto che si tratta forse solo di un’ispirazione, ma mi è sembrata calzante. E comunque le anticipazioni parlano di un bacio tra Arianna e Samuel che un po’ la turberà anche se è innamorata di Andrea. A me il personaggio di Samuel all’inizio non piaceva affatto, poi invece inquadrandolo in questo “imbranato d’amore” come nella commedia citata, riacquista il suo perchè.

  5. Giovanna, mi dispiace, ma ho appena letto che, ad andare in carcere, sarà un personaggio femminile, quindi, mi sembra ovvio a chi ci si possa riferire, dati gli eventi in vallo! Poi, bisognerà vedere in seguito a cosa questo accadrà, anche perché i fatti si stanno accavallando, mescolando sentimenti e affari, con l’aggiunta dei raggiri di Alberto.Non possiamo che attendere gli eventi.

    • Marina uccidera’ rosato Zio, ed andra’ in carcere. Poi Rosato Nipote si prendera’ la colpa ed andra’ in carcere al posto di Marina, riabilitandosi agli occhi di lei per quanto successo a suo padre.

  6. Ecco, si, John, potrebbe proprio accadere questo e così, finalmente sapremo la verità sulla morte del padre di Fabrizio!

  7. Credo anch’io che andrà così…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *