Home | FICTION NEWS | LE ALI DELLA VITA al posto di Uomini e donne, in replica la fiction di Canale 5. Trama

LE ALI DELLA VITA al posto di Uomini e donne, in replica la fiction di Canale 5. Trama

Fiction LE ALI DELLA VITA
Fiction LE ALI DELLA VITA

Su Canale 5 continua l’assenza forzata dal piccolo schermo di Uomini e donne, il programma pomeridiano che ci accompagna da ormai tantissimi anni. Come sapete, l’emergenza legata al Coronavirus ha causato lo stop di molti programmi televisivi e dunque tutto ciò ha coinvolto anche la trasmissione condotta da Maria De Filippi (che al momento vediamo impegnata nelle ultime puntate serali di Amici).


Leggi anche: BEAUTIFUL, anticipazioni puntata di martedì 26 maggio 2020


Al posto di Uomini e donne, Mediaset ha finora programmato più che altro film romantici appartenenti soprattutto alle serie di Rosamunde Pilcher e Inga Lindstrom, ma questa settimana la rete ci propone in replica una fiction italiana di grande successo, andata in onda per la prima volta nel 2000: si tratta de Le ali della vita, con protagoniste Virna Lisi e Sabrina Ferilli (per la regia di Stefano Reali).

Difficile che non abbiate mai visto i due cicli di questa serie tv, che ebbero un ottimo riscontro alla loro prima messa in onda e che sono stati replicati più volte in seguito, ma se così fosse potete recuperare nei prossimi pomeriggi dopo Beautiful e Una vita. Ecco le trame:

LE ALI DELLA VITA 1 e 2, anticipazioni e trama della fiction con VIRNA LISI e SABRINA FERILLI

Roma, 1957. Rosanna Ranzi (Sabrina Ferilli) insegna canto in un rigido collegio e difende le sue idee con forza e passione. Sorella Alberta (Virna Lisi) contesta i metodi di insegnamento poco convenzionali di Rosanna. E anche le altre suore sembrano non apprezzarli.

Sorella Alberta decide di mettere in punizione e sospendere dal coro Stefania. Rosanna cerca di farle cambiare idea, ma l’austera suora è irremovibile. Elena racconta di un abuso subìto tra le mura domestiche: Rosanna è sconvolta, ma intende aiutarla, mentre Sorella Alberta vuol mettere tutto a tacere. Sorella Alberta accusa Rosanna di essersi ribellata ai suoi rigidi metodi educativi, ma la rivincita non tarda ad arrivare.

Nel passaggio alla seconda stagione della fiction (trasmessa per la prima volta nel 2001), qualche anno è trascorso da quando Rosanna, sfidando la morale di quel periodo, ha insegnato alle sue allieve del collegio di Tures a non permettere a nessuno di uccidere i loro sogni. la donna ha vinto la sua battaglia contro Sorella Alberta, la rigida direttrice del collegio, ma l’ha pagata cara: lo Stato l’ha espulsa da tutte le scuole d’Italia.

Ora Rosanna si è trasferita a Milano e per sopravvivere dà lezioni private di canto a signorine di buona famiglia. Ma le voci sui fatti di Tures non tardano ad arrivare e Rosanna perde anche quel lavoro. Il suo bilancio è fallimentare e, se non fosse per le sollecitazioni che le arrivano da Stefania (Giovanna Di Rauso), la sua ex allieva, Rosanna getterebbe la spugna. L’occasione di un nuovo impiego le giunge da Celestina (Rita Del Piano), che si è tolta l’abito monacale e studia al conservatorio…

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *