Home | UN POSTO AL SOLE news e anticipazioni | Un posto al sole: cosa scopre ALBERTO su Susanna e Nicotera? Anticipazioni

Un posto al sole: cosa scopre ALBERTO su Susanna e Nicotera? Anticipazioni

AGNESE LORENZINI è Susanna a Un posto al sole
AGNESE LORENZINI è Susanna a Un posto al sole

Con la ripresa di Un posto al sole dopo la pausa per il Coronavirus, si è chiarita una trama che per alcuni fan era già bell’e sicura. E alla fine chi aveva pensato a “certi sviluppi” ha avuto ragione, a questo punto pensiamo di poterlo dire chiaramente visto che le nuove anticipazioni sono abbastanza trasparenti a riguardo.


Leggi anche: UNA VITA, anticipazioni puntata di mercoledì 12 agosto 2020


Andiamo con ordine. Assai gradualmente, ma in modo alquanto costante, abbiamo assistito nei mesi al nascere di una certa confidenza tra Susanna Picardi (Agnese Lorenzini) ed Eugenio Nicotera (Paolo Romano), mentre parallelamente i rapporti di quest’ultimo con la moglie Viola (Ilenia Lazzarin) andavano sempre più deteriorandosi. Tale confidenza non farà che crescere nelle prossime puntate della soap, ma ciò si “mischierà” inesorabilmente con una vicenda teoricamente parallela…

Un posto al sole spoiler: ALBERTO PALLADINI si accorge della complicità tra NICOTERA e SUSANNA

Eh sì. Negli imminenti episodi di Upas, Nicotera inizierà a capire che in qualche modo Alberto Palladini (Maurizio Aiello) ha un coinvolgimento con il boss Mariano Tregara (Lello Giulivo) e vorrà metterlo sotto torchio per fargli rivelare qualche particolare importante ai fini delle indagini contro il clan.

Fatto sta che, ovviamente, Alberto non può assolutamente dire nulla al magistrato, visto che da Mariano ha già ricevuto delle minacce precise. Come fare, allora, a neutralizzare il pressing dell’integerrimo uomo di legge? Trovandogli magari un “punto debole”. E il punto debole in questione sarà servito molto presto!

Un posto al sole: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Già abbiamo notato di recente che il Palladini, circolando all’esterno di Palazzo Palladini, si è accorto della sempre maggiore stima tra Eugenio e Susanna, ma chissà che ora le cose non vadano oltre: gli spoiler della prossima settimana ci dicono che Alberto apparirà deciso a sfruttare a suo favore “la casuale scoperta di una clandestina e sospetta complicità“.

Eh già: Susanna cercherà di reprimere i sentimenti che comincia a provare per Nicotera ma, se Alberto (come sembra) scoprirà qualcosa, a questo punto è facile immaginare che non ci riuscirà fino in fondo. Occhio ai prossimi appuntamenti con Un posto al sole, per restare aggiornati su questo argomento seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Un posto al sole, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni! Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni di Un posto al sole SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

6 Commenti

  1. ad Alberto lo mettono sempre in mezzo ma ne esce sempre, l’unico personaggio che si tira su senza troppi problemi, spero riesca a liberarsi dalla morsa di Tregara senza cicatrici e che non finisca dentro per cose che non ha fatto. Ora finita questa trama lo vedremo in storyline più serene visto il nuovo arrivo. Le storie thriller o d’azione lasciamole a super Franco (è da un po’ che dobbiamo vederlo in azione).

  2. Quel che si è visto anche dalla puntata di ieri 23 luglio è che al di là di tutte le difficoltà della coppia Viola Eugenio si amano e si sono sempre amati (anche) nonostante tutto

    I personaggi nel coso degli anni hanno avuto molti stop&go ma i loro sentimenti hanno sempre avuto la meglio
    e i problemi sono sempre stati legati (nelle storie) alla professione di Eugenio.

    Chissà se la scelta d’istinto di Viola non sia prodromico al ritorno in pianta stabile a Napoli. D’altronde le trame legate ad Eugenio sono sempre state molto belle fin dalla primissima oramai anni fa.

    Speriamo!

    • Sono d’accordo. Finché Eugenio e Viola saranno sempre innamorati (come si è visto in questa settimana) e non si tradiranno, nonostante i problemi, sapranno trovare la via per riconciliarsi perché si compensano e si appartengono. L’importante è che Susanna non si metta in mezzo. Sono fermamente convinta che Eugenio non inizi una tresca con lei e non tradisca Viola, ma se dovessi sbagliarmi, sarebbe la fine di Nicotera come personaggio.Perderebbe ogni rispetto e credibilità. Ammetto eventualmente (ma sarebbe meglio di no) solo un mezzo bacio (come quello di Viola e Scheggia) seguito poi da una presa di coscienza forte di che cosa rischia di perdere e del suo amore profondo per la moglie. Anche Eugenio è umano e il momento che Eugenio sta vivendo è difficile sia sul piano personale che professionale ma un tradimento in piena regole e perdere il controllo dei propri istinti e valori non è da Eugenio Nicotera.

      • Non avrei saputo dirlo meglio.
        Per un personaggio come Eugenio retto incorruttibile un “tradimento” non sarebbe una mera vicenda di “corna” tanto più che dalle trame riportate da TV SOAP sembrerebbe emergere anche una sorta di “ricatto” da parte di Alberto visti gli atteggiamenti di Susanna verso il giudice. Se veramente gli autori hanno scritto questo tipo di storyline il personaggio di Eugenio ne uscirebbe fortemente ridimensionato perchè-appunto-l’eventuale vicenda non si tradurrebbe in un tradimento coniugale ma addirittura minerebbe la sua credibilità come magistrato. Lui che non ha mai ceduto a niente e nessuno ed è apprezzato e amato proprio per come è…
        Mah.

        • Esattamente. Anche con una semplice sbandata con Susanna (figuriamoci una tresca e cedere ad un ricatto di Alberto), il ruolo stesso di Eugenio Nicotera all’interno della soap e il suo modo di relazionarsi con gli altri personaggi cambierebbero irrimediabilmente; sarebbe un altro personaggio diverso da quello di prima, banalmente simile ad altri. Con una semplice sbandata, perderebbe la credibilità e il rispetto anche come magistrato da parte del pubblico e degli altri personaggi che oggi lo considerano un giusto e si fidano di lui. Una persona che richiama gli altri alla giustizia e correttezza dei comportamenti, deve essere irreprensibile e specchiato anche nella propria vita privata. Diversamente è un ipocrita da disprezzare e ignorare. Si pensi solo a come cambierebbe il rapporto fra Eugenio e Raffaele. Mi rendo conto che i valori, la solidità, l’incorruttibilità di Eugenio possono a volte rappresentare un limite per le trame ma costituiscono anche l’unicità, l’attrattiva, l’interesse del personaggio; il suo carisma e fascino. Se questa è la direzione che è stata scritta (e non credo proprio, altrimenti non avrebbe senso la scena d’amore di questa settima) significa solo che desiderano far diventare negativo il personaggio di Eugenio Nicotera per ridurne il gradimento e giustificare la separazione, a quel punto condivisibile, da Viola (che ritornerebbe alla Soap in pianta stabile) e una uscita più o meno definitiva di Eugenio dalla Soap.

          • Totalmente d’accordo
            Farei fatica a vedere un’uscita del magistrato perchè comunqu,e possa piacere o meno la coppia, Eugenio è un personaggio apprezzato nonostante la costruzione delle rigidità caratteriali- dato il ruolo- che poi si ripercuotono anche nella vita familiare.
            Auspico sia uno dei tanti stop&go di questi anni (alcuni riusciti altri decisamente meno) della coppia.
            Personalmente ho sempre amato molto le storyline incentrate sulla lotta alla criminalità sempre molto legate alla realtà. Spero di poter continuare ad apprezzarle anche prossimamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *