Home | UN POSTO AL SOLE trame puntate | UN POSTO AL SOLE, anticipazioni puntata di martedì 14 luglio 2020

UN POSTO AL SOLE, anticipazioni puntata di martedì 14 luglio 2020

LEONARDO e FILIPPO di Un posto al sole / Foto di Giuseppe D'Anna
LEONARDO e FILIPPO di Un posto al sole / Foto di Giuseppe D'Anna

Anticipazioni puntata di Un posto al sole in onda martedì 14 luglio 2020:


Leggi anche: IL PARADISO DELLE SIGNORE 4, anticipazioni del 10 e 11 agosto 2020


In Viola (Ilenia Lazzarin) avanza la preoccupazione per l’incolumità del marito Eugenio Nicotera (Paolo Romano)…

Il boss Mariano Tregara (Lello Giulivo) appare deciso ad agire nuovamente.

Dopo il brutto litigio con Filippo (Michelangelo Tommaso), Serena (Miriam Candurro) prende una decisione molto importante…

Un posto al sole: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

4 Commenti

  1. bene! eccoci di nuovo qua! un caro saluto a tutti!!!!
    sapete che vi dico? sarà che è passato del tempo e mi sono un pò scordata delle malefatte dei personaggi coinvolti, sarà che ero stufa di una situazione che si trascinava stancamente da tempo, sarà che gli autori hanno avuto tempo per affinare la storia, ma incomincio a vedercela bene serena insieme a leonardo. ma sì dai, ‘na botta de vita! dopo anni a fare la perfettina per adeguarsi all’alto lignaggio del marito! si è giovani una volta sola e filippo è nato vecchio.

  2. Veramente, Anna, perdonami ma dissento! Una botta di vita ci sta ma non con Leonardo, prima avventuriero , poi viticoltori, tornato nel grembo rassicurante della sua famiglia! Ma, a parte tutto quanto accaduto in passato, tu ce lo vedi Leonardo adeguarsi allo stile di vita di Serena, tutto incentrato su solide e inalterabili abitudini, che hanni (giustamente) al centro Irene e la sua felicità! E poi, anche Filippo, con Cristiana (ingiustamente detestata), mi pare abbia tirato fuori un certo brio, o sbaglio? Forse forse avesse ragione Ferri? Serena non è la donna giusta per Filippo (Quei due si amano ancora, però).

    • come avevo premesso, tutto questo tempo passato senza un posto a sole mi aveva fatto dimenticare le varie dinamiche della storia e tutto quello che ne pensavo allora. è come se adesso stessi giudicando personaggi nuovi. quello che prima mi sembrava, come dici tu, un solido stile di vita di serena, adesso lo percepisco come una cappa di perbenismo che impedisce a serena di vivere una vita più spensierata, con l’incoscienza della gioventù che non ha mai pienamente assaporato, prima con le sorelle e poi con il marito. insomma, tutto dovere e niente piacere. secondo me quindi non è tanto leonardo che dovrà adeguarsi allo stile di vita di serena, ma è lei che dovrà liberarsi di qualche pastoia di perbenismo e imparare a pensare a se stessa, e non solo sacrificarsi sempre per gli altri. poi secondo me gli autori stanno cercando di rivalutare il personaggio leonardo, mettendogli dietro una solida famiglia e facendolo perfino lavorare (se vogliamo chiamare lavoro occuparsi degli affari di famiglia), cercano in tutti i modi di farci dimenticare il suo passato oscuro e scapestrato perchè non riescono a dare una motivazione logica a quello che ci hanno propinato prima. allora semplicemente glissano sopra le incongruenze della storia passata sperando che ce ne dimentichiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *