Home | FICTION NEWS | IO TI CERCHERÒ, anticipazioni quarta e ultima puntata di lunedì 26 ottobre

IO TI CERCHERÒ, anticipazioni quarta e ultima puntata di lunedì 26 ottobre

IO TI CERCHERÒ, fiction con ALESSANDRO GASSMAN
IO TI CERCHERÒ, fiction con ALESSANDRO GASSMAN

Lunedì 26 ottobre 2020 si conclude su Rai 1 la fiction Io ti cercherò, che ci ha fatto compagnia nelle ultime settimane. Assisteremo al sorprendente epilogo della serie con Alessandro Gassmann, ecco dunque le anticipazioni dell’ultimo appuntamento in onda lunedì prossimo in prima serata su Rai 1:


Leggi anche: Daydreamer anticipazioni: CAN vuole di nuovo lasciare Istanbul, ecco perché


Io ti cercherò, episodio “Due padri”

Valerio decide di pedinare il capopiazza di Ostia (del quale segue tutti i movimenti), al fine di rapinarlo e costringerlo di conseguenza a incontrare i suoi superiori. Il nostro protagonista arriva così ad assistere ad un incontro tra loschi personaggi che sono a bordo di una berlina (di cui lui fotografa la targa). Intanto Valerio apprende con gioia che Martina è incinta di Ettore!

La berlina risulta essere del legale calabrese Giuseppe La Gioia, che è l’amministratore della società di sorveglianza il cui furgone ha scaricato il corpo di Ettore sulle rive del Tevere. Valerio allora, sempre con l’aiuto della fidata Sara, riesce a piazzare una cimice nel telefono dell’uomo e scopre così che i mandanti dell’omicidio di Ettore sanno già che il caso è stato riaperto. Non mancherà a questo punto una sconcertante scoperta: il fratello di Valerio, Gianni, sa qualcosa e forse è persino coinvolto in tutto quello che è accaduto!

Io ti cercherò, episodio “Le divise”

Valerio comincia a seguire Gianni e apprende così dell’esistenza di un’azienda immobiliare in qualche modo legata ad altre società straniere: una di queste ha sede a Londra, ovvero la città dove Gianni aveva acquistato casa per il figlio.

Valerio a questo punto vuole scoprire più che mai tutta la verità e ottiene il dna di coloro che lavoravano alla PGS, allo scopo di confrontarlo con le tracce trovate sulla maglietta del povero Ettore. Si arriva così a uno degli impiegati, tale Fausto, attraverso il quale Valerio mette a punto una trappola che coinvolge anche suo fratello: quest’ultimo, alla fine, risulterà davvero implicato nella vicenda e ci sarà un drammatico (oltre che pericoloso) confronto finale con Valerio!

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)