Home | IL PARADISO DELLE SIGNORE anticipazioni e trame | IL PARADISO DELLE SIGNORE 5, anticipazioni dal 30 novembre al 4 dicembre 2020

IL PARADISO DELLE SIGNORE 5, anticipazioni dal 30 novembre al 4 dicembre 2020

FEDERICO (Alessandro Fella) / Il paradiso delle signore
FEDERICO (Alessandro Fella) / Il paradiso delle signore

Anticipazioni settimanali puntate Il paradiso delle signore da lunedì 30 novembre a venerdì 4 dicembre 2020: Federico è scappato di casa e i Guarnieri vengono a sapere che il ragazzo ha scoperto chi è il suo vero padre. Luciano si confessa a Vittorio. Roberta ha finalmente deciso di partire per Bologna e lo comunica a Clelia, mentre il Mantovano ricatta Marcello e quest’ultimo sembra non avere via d’uscita.

Grazie all’intermediazione di Vittorio, Luciano si chiarisce con Federico, che però continua a non voler vedere la madre. Roberta comunica la sua prossima partenza anche a Vittorio, mentre Marcello è costretto a confessare a Salvatore e Armando il ricatto del Mantovano.

Il paradiso delle signore: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Spronata da Stefania, Silvia prova in tutti i modi a riavvicinarsi a Federico, che però non ne vuole sapere. Armando decide di dare a Marcello tutti i suoi risparmi e affronta il Mantovano per proteggere il ragazzo, ma non finisce affatto bene…

Allontanati entrambi da Federico, Silvia e Umberto si parlano come mai prima d’ora. Salvatore e Laura iniziano a cercare un sostituto di Marcello, ma non si trovano d’accordo su niente. Pietro scopre casualmente che sua madre lavora come inserviente al Circolo e ne rimane profondamente turbato. Il Mantovano ha capito chi è la ragazza di Marcello: Roberta è in pericolo?

Federico torna a casa, ma solo per fare le valigie e trasferirsi definitivamente dal padre. Beatrice confessa a Vittorio che in passato ha sofferto moltissimo per lui. Roberta, davanti alla Caffetteria, è vittima di un incidente che non sembra affatto casuale…

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.