Home | DAYDREAMER, le ali del sogno | Daydreamer anticipazioni: CAN tende una trappola a YIGIT ma…

Daydreamer anticipazioni: CAN tende una trappola a YIGIT ma…

CAN / Daydreamer
CAN / Daydreamer

Tra qualche settimana, Can Divit (Can Yaman) sarà intento a smascherare tutti i tranelli dell’editore Yigit (Utku Ates) per cercare di riconquistare la fiducia della sua amata Sanem Aydin (Demet Ozdemir). Per riuscire nel suo scopo, nelle prossime puntate italiane di Daydreamer – Le Ali del Sogno, l’uomo tenderà un tranello al suo nemico con la complicità del fratello Emre (Birand Tunca). Vediamo dunque insieme che cosa escogiterà il nostro protagonista…

Daydreamer – Le Ali del Sogno, trame: ecco perché Can e Sanem si lasceranno

Se avete letto i nostri precedenti post dedicati alle anticipazioni, sapete già che tutto partirà quando Yigit brucerà il manoscritto con su scritto il primo romanzo di Sanem prossimo alla pubblicazione. L’editore farà quindi ricadere la colpa su Can che, per difendersi, arriverà ad aggredirlo fisicamente di fronte all’attonita Sanem, la quale non crederà a nessuna delle sue giustificazioni.

Con la complicità di Huma (Ipek Tenolcay), Yigit farà così pensare a Sanem di avere riportato dei grossi problemi fisici a causa dell’aggressione di Can, che potrebbero addirittura costringerlo per tanto tempo su una sedia a rotelle. Fatto sta che, per via di questa grande macchinazione, Can e Sanen non riusciranno a riappacificarsi, circostanza che farà prendere al Divit la decisione di lasciare Istanbul per oltre un anno!

Daydreamer – Le Ali del Sogno, spoiler: Can tende un tranello a Yigit

Ad ogni modo, bisognerà fare attenzione a quello che succederà quando Can ritornerà in Turchia per fare visita al padre Aziz (Ahmet Somers). Quest’ultimo farà di tutto affinché il figlio passi del tempo in compagnia di Sanem, perché sarà estremamente convinto del fatto che siano fatti l’uno per l’altra.

In questa maniera, Can avrà così l’occasione di osservare con attenzione tutti gli atteggiamenti di Yigit e verrà preso dal desiderio di dimostrare che è stato lui ad incendiare il manoscritto di Sanem.

Forte di questa consapevolezza, Can fingerà dunque di aver filmato il momento della bruciatura, ma di non aver mai visto i video a causa della sua fuga repentina. L’uomo inscenerà così una telefonata di fronte a Yigit dove parlerà apertamente dei filmati, per far sì che l’editore – se davvero colpevole – si introduca nella nuova capanna dove si è stabilito (vicino alla residenza di Sanem) per entrare in possesso degli stessi.

Un vero e proprio piano che creerà i presupposti per una situazione di forte pericolo…

Daydreamer – Le Ali del Sogno, news: misterioso incendio nella capanna di Can!

Eh sì: seguendo uno schema ben preciso, Can parlerà del presunto filmato con Emre alla presenza di Yigit e gli farà capire che custodisce lo stesso nel suo capanno. Neanche a dirlo, l’editore cadrà immediatamente nel tranello e si precipiterà sul posto. Pochi minuti dopo, l’abitazione di Can sarà completamente invasa dalle fiamme, con Yigit intento ad osservare la scena da lontano e nascosto dietro alcuni cespugli.

Non sarà dunque difficile pensare che sia stato lui a provocare il danno, visto che non riuscirà ad introdursi nella capanna poiché troverà la porta chiusa a chiave… Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.""

YIGIT / Daydreamer
YIGIT / Daydreamer

Daydreamer: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)