Home | FICTION NEWS | FRATELLI CAPUTO, la fiction è piaciuta. Ci sarà una seconda stagione?

FRATELLI CAPUTO, la fiction è piaciuta. Ci sarà una seconda stagione?

NINO FRASSICA e CESARE BOCCI in FRATELLI CAPUTO
NINO FRASSICA e CESARE BOCCI in FRATELLI CAPUTO / Foto Mediaset

Tra numerose gag divertenti e un esilarante happy ending, venerdì sera si è conclusa la prima stagione di Fratelli Caputo, la fiction in quattro puntate con protagonisti Nino Frassica e Cesare Bocci. I numerosi fan già si chiedono se e quando ci sarà un secondo capitolo della simpatica comedy prodotta dalla Ciao Ragazzi. La grande e rumorosa famiglia Caputo tornerà in futuro con nuove avventure?

“Non è ancora finita”, sono queste le ultime parole del defunto Calogero Caputo, padre di Nino e Alberto e voce narrante della serie, che lasciano ben sperare per un’eventuale nuova stagione. Gli ascolti sono stati positivi e soprattutto stabili, senza subire particolari crolli tra la prima puntata (vista 3.385.000 spettatori e uno share del 14.8% di share) e la seconda (che ha ottenuto 3.117.000, 13.8% di share). Solo la terza puntata, trasmessa il giorno dell’Epifania contro la Serie A e lo speciale dei Soliti Ignoti Lotteria ha subito un calo più importante (2,4 milioni, 9% di share) che però ha pienamente recuperato nel gran finale, confermando la buona audience della prima puntata (3.348.000 spettatori con uno share del 14.6%). Dimostrazione di come il pubblico si sia fin da subito affezionato alla rocambolesca famiglia siculo-lombarda.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Al momento, però, Mediaset non si è ancora espressa in proposito, nonostante la fiction sia stata accolta con molto affetto dagli spettatori. Nel caso in cui si decidesse di proseguire, su cosa si potrebbe puntare per continuare a incuriosire e divertire il pubblico?

La serie, in chiave più leggera, riprende il filone comico dell’incontro-scontro Nord e Sud che gli spettatori hanno già visto nella duologia cinematografica di Luca Miniero Benvenuti al Sud, quindi a questo proposito si potrebbe magari lasciare la fittizia Roccatella e ambientare una seconda stagione al Nord, precisamente Milano, città di Alberto ma soprattutto la “terra” di Franca, rivale di Agata (magistralmente interpretata dalla bravissima Aurora Quattrocchi). Di sicuro vedere nella Milano bene una sicula verace come l’ex moglie del defunto Calogero Caputo potrebbe divertire moltissimo il pubblico di Canale 5.

Insomma, le idee per continuare a raccontare la saga dei Fratelli Caputo sono molteplici e di sicuro gli sceneggiatori saprebbero trovare il mood perfetto per coinvolgere ancora il pubblico, merito anche dei due bravissimi protagonisti supportati egregiamente dai talentuosi comprimari, i quali con i loro esilaranti personaggi infiammano il rapporto agrodolce dei due spassosissimi consanguinei.

Intanto su Instagram, ai numerosi fan che chiedevano informazioni su una possibile seconda stagione, Cesare Bocci ha risposto a un commento con “speriamo”, il che dimostra che – nonostante gli imminenti impegni (presto sarà sul set della seconda stagione di Imma Tataranni) – l’attore sarebbe ben felice di tornare nei panni di Alberto Caputo!