Tempesta d’amore, puntate italiane: tutta la storia di Rosalie Engel, dalla 4^ alla 16^ stagione!

Michael e Rosalie, Tempesta d'amore © ARD Christof Arnold (1)
Michael e Rosalie, Tempesta d'amore © ARD/Christof Arnold

L’improvviso ritorno di Rosalie Engel (Natalie Alison) al Fürstenhof deve aver fatto saltare sulla sedia più di qualche spettatore. Entrato in scena ormai più di dieci anni fa, questo personaggio è infatti ormai diventato una colonna portante di Tempesta d’amore, anche se erano cinque anni che non se ne avevano più notizie…


Leggi anche: TEMPESTA D’AMORE, anticipazioni puntata del 5 e 6 dicembre 2021


Ma chi è dunque Rosalie Engel? E perché il suo ritorno a Bichlheim ha destato tanto clamore? Per chi avesse iniziato a seguire Sturm der Liebe solo negli ultimi anni (o volesse anche solo rinfrescarsi la memoria), abbiamo cercato di riassumere in questo post la storia di una donna che è stata capace di evolversi da dark lady a vera e propria beniamina del pubblico. Ecco dunque tutto quello che c’è da sapere su questo particolarissimo personaggio!

Tempesta d’amore, Rosalie Engel: antagonista della quarta stagione

Rosalie osserva Emma e Felix, Tempesta d'amore © ARD Christof Arnold
Rosalie osserva Emma e Felix, Tempesta d’amore © ARD/Christof Arnold

Per ripercorrere la storia di Rosalie fin dal suo ingresso in scena, dobbiamo fare un salto indietro nel tempo fino all’ormai lontanissima quarta stagione di Tempesta d’amore, una delle annate più di successo della storia della soap bavarese.

Come molti di voi ricorderanno, i protagonisti Emma (Ivanka Brekalo) e Felix (Martin Gruber) dovettero a lungo lottare contro gli intrighi della loro principale antagonista. Antagonista che altri non era che Rosalie stessa!

Sorellastra di Emma, la Engel fece infatti di tutto per strappare alla consanguinea l’uomo dei suoi sogni. Come da tradizione, però, i suoi sforzi risultarono vani e alla fine i due protagonisti convolarono a giuste nozze. Il ciclo di Rosalie non si concluse però con questa sconfitta…

Tempesta d’amore, Rosalie Engel: il matrimonio con Lukas e il coma

Rosalie e Lukas sposi, Tempesta d'amore © ARD
Rosalie e Lukas sposi, Tempesta d’amore © ARD

Riconoscendo le potenzialità del personaggio, gli autori di Sturm der Liebe decisero infatti di mantenerlo in scena facendogli affrontare una serie di prove che lo portarono ad avere una svolta positiva.

È stato così che Rosalie si è trovata sotto i riflettori anche nella stagione successiva – la numero cinque – in cui sposò l’allora protagonista maschile Lukas Zastrow (Wolfgang Cerny). Così facendo, però, la donna finì nel mirino di un vero e proprio genio del male: la suocera Cosima (Gabrielle Scharnitzky)!

Quest’ultima non esitò infatti a tentare di uccidere la nuora pur di mettere le mani sulle sue quote del Fürstenhof. E, se Rosalie riuscì miracolosamente a sopravvivere all’attentato, a causa dei danni riportati cadde in un lungo coma

Tempesta d’amore, Rosalie Engel: l’amore con Michael ed il tradimento

Michael e Rosalie innamorati nella 5a stagione, Tempesta d'amore © ARD Ann Paur
Michael e Rosalie innamorati nella 5a stagione, Tempesta d’amore © ARD/Ann Paur

Ebbene, fu proprio grazie a questo drammatico evento che la Engel fece la conoscenza di Michael Niederbühl (Erich Altenkopf)! Quest’ultimo si prese infatti cura di lei sia mentre la donna era in coma, sia soprattutto durante il lungo periodo di riabilitazione che seguì al suo risveglio.

Il risultato? Ben presto sbocciò l’amore tanto che i due innamorati decisero di sposarsi a pochi mesi dal loro primo incontro. Il destino, però, volle altrimenti…

Rosalie e Jacob, Tempesta d'amore © ARD
Rosalie e Jacob, Tempesta d’amore © ARD

Poco prima delle nozze, infatti, Rosalie cadde vittima del fascino di Jacob (Andreas Thiele) – il fratello di Eva (Uta Kargel) – e, nonostante i propri sforzi per resistere a quell’attrazione fatale, finì per lasciarsi andare ad una relazione clandestina con il bel giovanotto. Un errore che le costò molto caro…

Quando la verità venne fuori, infatti, Michael troncò il suo fidanzamento con Rosalie. E da allora quest’ultima non ha mai smesso di pensare al suo grande amore perduto…

Tempesta d’amore, puntate italiane: Rosalie alla riconquista di Michael

Michael tra Rosalie e Coco, Tempesta d'amore © ARD Ann Paur
Michael tra Rosalie e Coco, Tempesta d’amore © ARD/Ann Paur

Pur avendo avuto altre storie più o meno serie, infatti, Rosalie non dimenticò mai Michael e tentò più volte di riconquistarlo. Ad esempio, nella decima stagione – durante uno dei suoi numerosi ritorni al Fürstenhof – la Engel iniziò una vera e propria guerra con l’allora fidanzata del medico: Coco Conradi (Mirjam Heimann).

Tempesta d’amore: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Rosalie e Coco lottano nel lago, Tempesta d'amore © ARD Ann Paur
Rosalie e Coco lottano nel lago, Tempesta d’amore © ARD/Ann Paur

Ebbene, lo scontro tra le due rivali raggiunse un livello tale da culminare in un’indimenticabile lotta corpo a corpo in un lago nei pressi del Fürstenhof! Alla fine la battaglia si concluse con una doppia sconfitta: se Rosalie lasciò poco dopo Bichlheim insieme all’insegnante di tennis Joe Möller (Matthias Brüggenolte), anche Coco finì per chiudere la sua storia con Michael e trasferirsi altrove.

Da allora sono passati più di cinque anni, ma la priorità della Engel non è mai cambiata: riconquistare il “suo” bel dottore a qualunque costo. E questa volta per lei potrebbe davvero essere l’occasione giusta…

Rosalie e Michael innamorati, Tempesta d'amore © ARD Elke Werner (1)
Rosalie e Michael innamorati, Tempesta d’amore © ARD/Elke Werner

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Tempesta d’amore, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni!

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni tedesche ed italiane di Tempesta d’amore SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.