UOMINI E DONNE oggi, 17 marzo: Samantha e Gero, inizio di conoscenza

Uomini e donne / Samantha Curcio
Uomini e donne / Samantha Curcio

Prima di raccontarvi ciò che è successo oggi, vi anticipiamo che domani pomeriggio Uomini e Donne non andrà in onda, perché sarà la giornata nazionale per le vittime del Covid-19; quindi ritornerà venerdì 19 marzo alle 14.45 su Canale 5. Quello che è andato in onda oggi (17 marzo) è una registrazione effettuata il 3 marzo, iniziata con la sfilata che abbiamo visto ieri pomeriggio. Dopo tutte le esibizioni, a vincere è stata Sabina.


Leggi anche: UOMINI E DONNE oggi, 14 maggio: IDA rifiuta due corteggiatori


Per quanto riguarda le dinamiche della trasmissione, si parte da Gemma, facendoci vedere uno sfogo nel quale lei si è scagliata contro Tina e Gianni, colpevoli di concentrarsi molto sul passato delle sue conoscenze. La Galgani si accomoda a centro studio perché vuole parlare con il suo corteggiatore Cataldo: si sono visti la sera precedente alla registrazione ma, nonostante questo, ha capito di nutrire diversi dubbi e quindi decide di chiudere la conoscenza, soprattutto perché si è sentita dare delle imposizioni e questo non è stato bello.

Intervengono gli opinionisti dicendo che Gemma avrebbe dovuto eliminare Cataldo nelle precedenti puntate, dato che già avevano capito che la donna non era attratta. Lui prova a difendersi dicendo che in più di una circostanza Gemma l’ha intimorito e quindi non riusciva a farsi conoscere appieno.

Prende parola anche l’ex corteggiatore della Galgani, Maurizio “il poeta”, affermando che nel periodo della loro conoscenza la donna si comportava così anche con lui e quindi evidentemente la colpa è di Gemma. Di seguito, Cataldo in un primo momento capisce che non può risolvere nulla e poi chiede se può rimanere in trasmissione per sperare che la donna possa cambiare idea un domani. Ma, dopo il rifiuto di Gemma, Cataldo abbandona lo studio.

Uomini e donne: le esterne dei tronisti di mercoledì 17 marzo 2021

Si passa poi al tronista Massimiliano, che è uscito con Vanessa. Quando la ragazza fa il suo ingresso, ammette di aver paura di soffrire, successivamente vediamo la loro esterna nella quale sono intenti a cucinare. Poi lei si confida con il tronista circa una malattia di cui soffre la madre e questo suscita nel ragazzo una certa responsabilità: non vuole che lei soffra e questo lo conferma anche una volta tornati in studio.

È il momento della tronista Samantha che è uscita in esterna con Gero, il cavaliere degli over. Quando i due si incontrano, ammettono di provare una reciproca curiosità; inoltre lui riconosce che, se in un primo momento voleva andare via, in seguito dopo l’invito di Samantha a restare ha cambiato idea e quindi si è detto convinto di rimanere.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Una volta terminata l’esterna, prende parola il corteggiatore Alessio, dicendo di non capire cosa voglia realmente la tronista. Quest’ultima risponde dicendo che sta semplicemente conoscendo persone e che è un percorso all’inizio, non bisogna trarne conclusioni affrettate.

Interviene Armando Incarnato, accusando Samantha di essere incoerente perché, stando alla sua opinione, Alessio e Gero sono due persone diverse con personalità differenti. Ora Gianni dice ad Armando di aver preso parola solo per vendicarsi dello scontro avvenuto qualche settimana fa proprio con la nuova tronista. Quest’ultima si difende dicendo che sono conoscenze diverse e che ognuno gli piace per motivi diversi. Gero dunque dichiara di nutrire dell’interesse per Samantha e che quindi vorrebbe continuare a conoscerla.

La conduttrice poi comunica che due ragazze hanno chiamato la redazione, desiderose di conoscere proprio Gero. Ma, dopo una breve presentazione di entrambe, l’uomo decide che al momento vuole continuare la frequentazione con Samantha e Lara, per questo decide di mandarle via. Finisce così la puntata, appuntamento a venerdì pomeriggio. Per restare aggiornati sull’argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.