NON MI LASCIARE, fiction con Vittoria Puccini: cast, trama, quando esce su Rai 1

Vittoria Puccini
Vittoria Puccini

Reduce del grande successo de La Fuggitiva, Vittoria Puccini tornerà anche nella prossima stagione tv su Rai 1 con Non mi lasciare, fiction in quattro puntate le cui riprese si sono concluse proprio di recente. Nella nuova serie, diretta da Ciro Visco e prodotta da Rai Fiction e PayperMoon Italia, la Puccini vestirà i panni di Elena Zonin, un’acuta poliziotta che si occupa di reati contro l’infanzia.


Leggi anche: MR WRONG anticipazioni: Özge Gürel sarà Ezgi İnal, la protagonista


Un adrenalinico giallo creato da Leonardo Fasoli e Maddalena Ravagli (già dietro al successo di Io ti cercherò) che racconta le vicende poliziesche e private di Elena, vicequestore esperto di crimini informatici (come quelli legati all’infanzia). Per Elena, che lavora presso il Servizio Centrale Operativo di Roma, il lavoro rappresenta una sorta di missione: segue ogni caso con massima dedizione e scrupolosità, fino a diventare per lei quasi un’ossessione.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Il passato tornerà a bussare alla sua porta quando un nuovo caso legato alla misteriosa morte di un bambino la riporterà a Venezia, la sua città natale, dove dovrà collaborare con Daniele, vicequestore di polizia ma soprattutto suo grande amore di gioventù, oggi sposato con Giulia, ex migliore amica di Elena. E così i due ex innamorati, tra un’indagine e l’altra, saranno obbligati a lavorare fianco a fianco: una vicinanza che costringerà entrambi a fare i conti con vecchie ferite mai rimarginate…

Non mi lasciare, che dunque vedremo nella nuova stagione di Rai 1, è un emozionante thriller ricco di suspense e colpi di scena. Nel cast, oltre alla Puccini, ci sono anche Alessandro Roia nei panni dell’ex fidanzato Daniele, Sarah Felberbaum in quelli di Giulia, l’ex amica di Elena e attuale moglie di Daniele, ed Eugenio Franceschini (Enea di Nero a Metà).

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.