Uomini e donne anticipazioni: ROBERTA e RICCARDO, è già finita?

Roberta / Uomini e donne
Roberta / Uomini e donne

È già finita tra Roberta e Riccardo? Nelle prossime puntate di Uomini e donne assisteremo al ritorno in studio della Di Padua, la quale aggiornerà il pubblico riguardo alla sua storia con il cavaliere tarantino.


Leggi anche: UOMINI E DONNE oggi, 28 maggio: NICOLA sta conoscendo Eleonora


La donna lascerà intendere che con Riccardo le cose non vanno affatto come si aspettava, a causa di alcune banali incomprensioni. Entrerà in studio anche il Guarnieri, per dare vita a un faccia a faccia con Roberta. Quest’ultima racconterà alcuni aneddoti sul comportamento di Riccardo, definito egoista e permaloso. Proprio Riccardo ha infatti lasciato Roberta sola in hotel in piena notte dopo un litigio, risultando irreperibile per mezza giornata!

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Riccardo si arrabbierà tantissimo quando ascolterà questa versione dei fatti, smentendo categoricamente la donna che, secondo la sua versione, non avrebbe fatto il minimo sforzo per mettersi in contatto con lui durante quelle ore.  Roberta continuerà il suo racconto, spiegando che Riccardo non sembra interessato al rapporto, visto che durante la storia con Ida era molto geloso invece adesso sembra importarsene poco.

Durante la discussione interverrà anche la Platano, la quale accuserà Riccardo di creare sempre problemi all’interno della coppia, segnale che probabilmente fa capire che non è pronto per una relazione stabile e che forse non lo sarà mai.

A questo punto Riccardo, più infuriato che mai, risponderà in maniera abbastanza piccata a chi gli vorrà far notare che il problema è lui e non Roberta. Nel frattempo Maria De Filippi permetterà ai due di restare nel programma in modo da chiarire e poter tornare a casa insieme, ma il Guarnieri non sembrerà dello stesso parere e abbandonerà furioso lo studio costringendo Roberta a seguirlo.

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.