American gigolò, serie tv: Jon Bernthal eredita il ruolo che fu di Richard Gere

American gigolo / serie tv
American gigolo / serie tv

Bello, inquieto, irresistibile e desiderato. Per molte donne Il suo nome è garanzia di fascino e travolgente passione: Julian Kaye, l’uomo più desiderato di Los Angeles è tornato! Ebbene sì, Showtime ha recentemente dato l’ok per la realizzazione di un reboot di American Gigolò, l’intramontabile pellicola anni ’80 di Paul Schrader.


Leggi anche: GRAND HOTEL, anticipazioni puntata di domenica 1 agosto 2021


Si tratta di un sequel moderno e contemporaneo, scritto e diretto da David Hollander e formato da dieci episodi, nel quale l’iconico gigolò di Los Angeles (che nel 1980 consacrò definitivamente Richard Gere come nuovo sex symbol) avrà il volto di Jon Bernthal (Grady in The Walking Dead).

La narrazione riparte quindici anni dopo l’arresto di Julian per omicidio, mentre l’uomo cerca di trovare il suo posto nella moderna industria dell’amore a pagamento nella città degli Angeli. Ma il nostro protagonista, oltre a riprendersi il suo mondo lussurioso e proficuo, ha intenzione di scoprire chi l’ha mandato in prigione e rintracciare il suo indimenticato e unico amore, Michelle (interpretata da Gretchen Mol).

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Dopo Richard Gere, non deve essere stato facile trovare un degno erede che non facesse rimpiangere la sua amatissima interpretazione, ma la scelta ricaduta su Bernthal pare sia vincente e soprattutto convincente per Gary Levine, presidente dell’Intrattenimento di Showtime Networks, il quale ha elogiato con molto entusiasmo l’interpretazione dell’attore:

Se ancora non siete stati ammaliati da Jon Bernthal preparatevi, si mangia lo schermo con la sua interpretazione tormentata, complicata e seducente del personaggio.

Nel cast, accanto a Bernthal e Mol, ci sono Rosie O’Donnell nei panni della detective Sunday, Lizzie Brocheré in quelli della por**star Isabelle e Leland Orser nel ruolo del miliardario Richard Stratton. Infine, Gabriel LaBelle sarà la versione giovane di Julian Kaye, mentre Wayne Brady presta il volto a Lorenzo (migliore amico del protagonista).

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.