Mr Wrong, anticipazioni: EZGI e OZGUR in carcere, ecco perché

Ozgur e Ezgi / Mr Wrong
Ozgur e Ezgi / Mr Wrong

Nelle prossime puntate italiane di Mr Wrong – Lezioni d’Amore, l’inaugurazione del nuovo locale di Ozgur Atasoy (Can Yaman) e Ozan Dincer (Serkay Tutuncu) verrà inaspettatamente bloccata dall’arrivo di alcuni poliziotti, che inviteranno Ezgi Inal (Ozge Gurel) a seguirli in commissariato. Una svolta che darà il via a diversi colpi di scena che avranno come protagonista il losco ginecologo Serdar Ozturk (Sarp Can Köroğlu).


Leggi anche: Mr Wrong anticipazioni: EZGI e OZGUR, ecco come finirà!


Mr Wrong – Lezioni d’Amore, news: Ozgur cede “La Gabbia” al cugino Tolga

Le anticipazioni segnalano che la storyline prenderà il via nel momento con l’arrivo a Istanbul del controverso Tolga Gurdag (Serah Paril), il cugino di Ozgur. Grazie a un alleanza stretta con Serdar, la giornalista Yesim (Ecem Karavus) e l’avvocatessa Irem (Kimya Gökçe Aytaç), proprio Tolga approfitterà di una piccola crisi tra i nostri due protagonisti per assumere Ezgi come addetta alle pubbliche relazioni della sua società, nascondendole ovviamente il legame di parentela che condivide con l’Atasoy.

Nel corso di un evento, Tolga e Serdar incaricheranno quindi Irem di utilizzare il computer di Ezgi per passare via mail a Ozgur delle informazioni riservate, in modo tale da poi poter accusare la povera Inal di spionaggio industriale. Dopo questa iniziativa, gli alleati si preoccuperanno di far sparire ogni filmato della sorveglianza in grado di inchiodare Irem.

Appena verrà messo al corrente di tutto quanto, Ozgur farà quindi il possibile per evitare che Ezgi possa avere dei problemi con la giustizia, ma alla fine non avrà altra scelta se non quella di cedere a Tolga la proprietà de La Gabbia. Tuttavia, Ozgur porrà delle condizioni ben precise…

Mr Wrong – Lezioni d’Amore, spoiler: Ozgur e Ezgi in prigione

Eh sì: in cambio della cessione, Ozgur chiederà a Tolga sia di non causare problemi ad Ezgi e sia di non boicottare l’apertura del nuovo ristorante che intende aprire con Ozan. Tolga accetterà il patto ma, nel corso della sopracitata inaugurazione, la polizia farà irruzione nel locale per portare via Ezgi, accusata appunto di spionaggio industriale. Inevitabilmente, i sospetti ricadranno sul cugino, ma le cose saranno andate diversamente visto che il responsabile della denuncia sarà Serdar, ovviamente con la complicità di Yesim!

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Nell’attesa di chiarire meglio quanto successo, dopo aver coinvolto l’avvocatessa Deniz (Cemre Gumeli) per sbrogliare tutta la matassa, Ozgur non se la sentirà però di lasciare Ezgi da sola tra le sbarre e si farà a sua volta arrestare, ovviamente dopo aver fatto presente a un poliziotto che la donna ha passato a lui quella documentazione riservata.

I due piccioncini passeranno quindi una notte al fresco, anche se il mattino successivo Deniz troverà il modo di farli uscire in attesa del processo.

Mr Wrong – Lezioni d’Amore, trame: Serdar si vendica di Irem

In ogni caso, i telespettatori dovranno porsi una domanda: per quale motivo Serdar avrà agito in tale maniera contro Ezgi? Vi anticipiamo che, in realtà, il ginecologo vorrà vendicarsi dell’ex amante Irem, colpevole di avere informato Levent (Gürgen Öz) dell’esistenza di un fondo benefico a suo nome che ha utilizzato per riciclare denaro in maniera illecita.

Per colpa di Irem, Serdar avrà quindi rischiato di essere estromesso dall’ospedale e, dato che Ozgur starà sospettando di Tolga per l’arresto subìto, il medico darà il via una manovra per far pensare che tutto quanto sia partito proprio da Irem. Forte del fatto che Tolga è ancora in possesso dei filmati dove si vede l’avvocatessa utilizzare il pc di Ezgi, Serdar fornirà a Ozgur la risoluzione (manipolata) dell’enigma, ma al tempo stesso farà sì che la sorella Yesim convinca Irem a fuggire in America.

Ma fino a quando il doppio gioco del medico potrà durare? Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.