Una Vita anticipazioni: MAITE in prigione, qual è la soluzione per farla uscire?

Maite / Una vita
Maite / Una vita

Nelle prossime settimane di programmazione di Una Vita, per Maite Zaldua (Ylenia Baglietto) si aprirà una possibilità concreta di uscire di prigione, anche se dovrà sottostare ad alcune condizioni che porrà l’arcigna Felicia Pasamar (Susana Soleto). Scopriamo insieme di che cosa si tratta…


Leggi anche: Una Vita anticipazioni: FELIPE a letto con LAURA, cos’è successo?


Una Vita, trama: ecco perché Maite verrà rinchiusa in carcere

Se avete letto i nostri post precedenti dedicati alle anticipazioni sapete già che l’arresto di Maite si verificherà nel momento in cui Felicia scoprirà da Liberto Mendez (Jorge Pobes) che la pittrice ha intrapreso una relazione omosessuale con Camino (Aria Bedmar).

Qualche giorno dopo, una misteriosa lavandaia denuncerà infatti la Zaldua e farà sapere agli inquirenti, ovviamente mentendo, che la donna ha sedotto la figlia minorenne. A quel punto, il commissario Mendez (David Garcia Intriago) non potrà fare altro che arrestare la povera Maite, per via della sua condotta “contro natura” proibita dalla legge del tempo.

Da un lato Camino sospetterà fin da subito che la madre potrebbe aver avuto un ruolo in tutta la questione (anche se Felicia negherà ogni suo minimo coinvolgimento), dall’altro la storyline si arricchirà di ulteriori novità quando Armando Caballero (Antonio Lozano), lo zio di Maite, tornerà in città insieme alla moglie Susana (Amparo Fernandez).

Una Vita, news: Armando cerca di trovare una soluzione per Maite

Eh sì: di primo acchito, il diplomatico non resterà sorpresa dalle azioni della nipote, dato che farà presente che anche in Francia era solita allacciare delle relazioni proibite con persone del suo stesso sesso.

Tuttavia, Armando non se la sentirà di lasciar marcire Maite tra le sbarre, anche se Susana sarà di un parere completamente opposto al suo, ed andrà a trovarla in carcere. Sarà quindi in quegli istanti che il Caballero scoprirà l’esistenza della storia d’amore che la parente ha avviato con Camino.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Maite non esiterà infatti ad accusare Felicia della sua detenzione e farà presente allo zio che era l’unica che, in qualche modo, avrebbe potuto beneficiare del suo arresto dovuto alla falsa testimonianza della lavandaia, probabilmente pagata dalla ristoratrice.

Grazie a tali parole, la Zaldua riuscirà quindi a convincere Armando del coinvolgimento della Pasamar in quello che le è accaduto. L’uomo così, tramite Liberto, tenterà di capire che cosa voglia Felicia in cambio affinché possa decidere di fare uscire Maite di prigione.

Una Vita, spoiler: le condizioni di Felicia per fare uscire Maite di prigione!

Nel bel mezzo di uno scambio di battute con Liberto, Felicia sosterrà che, qualora avesse davvero a che fare con la lavandaia, accetterebbe di ritirare la denuncia soltanto se Maite si impegnasse a lasciare definitivamente Acacias trasferendosi il più lontano possibile.

Comunque sia, questa non sarà l’unica condizione della donna: dopo essere tornata in libertà, la Zaldua dovrà infatti convincere Camino a contrarre matrimonio col rampollo Ildefonso Cortes (Cisco Lara). Maite accetterà però di rinunciare alla sua amata senza lottare? Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Una vita, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioniVi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI