INES DELL’ANIMA MIA, anticipazioni seconda puntata di venerdì 6 agosto

Ines dell'anima mia
Ines dell'anima mia / foto Mediaset

Venerdì 6 agosto 2021 su Canale 5 va in onda in prime time la seconda puntata della serie tv Ines dell’anima mia. Ecco le anticipazioni dei due episodi della serata: Nel primo dei due episodi, intitolato La morte meno la si teme più dà vita, Pedro cerca di convincere Pizarro ad affrontare la conquista del Cile, ma gli viene contro l’opposizione dell’ufficiale De la Hoz.


Leggi anche: Sorelle per sempre, fiction Rai 1: cast e trama del film tv del 16 settembre (tratto da una storia vera)


Consigliato da Ines, Valdivia riesce a convincere Pizarro a liberare gli uomini di Almagro, un ribelle da lui catturato, in cambio di notizie utili per il viaggio.

A Cusco non c’è nessuno che intenda offrire uomini e mezzi a Pedro, perché si pensa che in Cile non ci sia oro e che quelle terre siano molto difficili da conquistare.

Hernando – fratello di Pizarro – e De la Hoz mettono a punto un attentano contro Pizarro. Intanto Ines parla a quanta più gente possibile dell’esistenza di grandi ricchezze in Cile, cosa che fa aumentare l’interesse per l’impresa di Pedro.

Nel secondo dei due episodi, intitolato La terra promessa, Pedro, Ines e tutti quelli che si erano uniti alla spedizione devono ora fronteggiare gli ostacoli relativi all’attraversamento dell’insidioso deserto che li separa dal Cile. Ines riesce però a trovare dell’acqua e ciò fa pensare che la donna sia una strega.

Le tribù indigene tentano di sabotare l’avanzata degli spagnoli e si arriverà persino a uno scontro vero e proprio. Dopo la prima battaglia, Pedro e i suoi uomini hanno la meglio, tanto che superano il deserto e raggiungono la terra dove fondano la città di Santiago. Il capo degli Indi viene invece fatto prigioniero.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)