BRAVE AND BEAUTIFUL, anticipazioni dal 16 al 20 agosto 2021

TAHSIN / Brave and beautiful
TAHSIN / Brave and beautiful (foto Mediaset)

Anticipazioni e trame settimanali soap turca Brave and beautiful da lunedì 16 a venerdì 20 agosto 2021: Cesur riesce a liberare Suhan. Dopo aver sentito che è stato il padre a organizzare il rapimento, la ragazza per vendicarsi chiede a Cesur di organizzare un finto matrimonio. Intanto dietro segnalazione di Cesur, la polizia perquisisce i camion nel deposito di Mithat, che viene arrestato per contrabbando di diasporo. A questo punto Tahsin e il commissario Mehmet temono di essere scoperti, anche perché un testimone identifica due uomini di Mithat come i rapitori di Suhan. Bulent rivela a Banu che, facendo ricerche, ha scoperto che lei e Cesur da giovani avevano avuto una relazione e che dopo la fine della storia lei aveva tentato il suicido.


Leggi anche: UOMINI E DONNE sostituisce Brave and beautiful da oggi


Cesur e Suhan stanno per sposarsi di nascosto. Un matrimonio che apparentemente è frutto di un accordo, ma che in realtà desiderano davvero. Cahide e Mihriban vengono a saperlo; Cahide apprende anche dell’esistenza di un testamento della sua defunta suocera che stabilisce l’eredità dei suoi figli: dopo il matrimonio, Korhan ha ottenuto il possesso di tutti gli uliveti, mentre Suhan sposandosi avrà l’intera Tenuta Korludag. Sconvolta, Cahide cerca di avvisare Tahsin perché impedisca la celebrazione delle nozze. Intanto Tahsin è chiamato a deporre dal Procuratore e, appresa da Korhan la notizia dell’imminente matrimonio, ha un malore. Durante la celebrazione, Suhan scopre che Cesur le ha mentito, ma decide comunque di sposarlo.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Suhan e Korhan corrono in ospedale dove credono di trovare il padre in fin di vita. Ma una volta arrivati scoprono che è morto Mithat, l’unico testimone in grado di rivelare a Cesur dettagli sul passato di suo padre. Per far dispetto ai novelli sposi, Tahsin fa tagliare luce e acqua alla tenuta Alemdaroglu. Cahide convince Korhan che è stato Cesur a provocare l’incidente di Suhan in sella a Carezza, per sembrare un eroe, e l’incendio nella sua tenuta, per entrare nelle grazie di Tahsin. Mihriban apprende dal padre di Banu la storia della famiglia di Cesur. Quando lei e Tahsin erano fidanzati, lui le aveva mostrato i dipinti di Hasan. Nonostante le proteste di Bulent, decide di testimoniare.

La notizia della morte di Mithat Topakçi arriva nel carcere dove Riza è detenuto e questo lo spinge a mandare una lettera a Cesur. Banu chiama Suhan per dirle chiaramente quanto la odi. Bulent si reca di nuovo all’officina di Rifat per capire come Suhan e Cesur siano riusciti a scappare la sera del rapimento e trova un tunnel sotterraneo. Kemal vede uscire dalla dependance Suhan e Cesur e lo riferisce a Sirin, che si meraviglia che abbiano passato la notte insieme. Sühan le aveva confidato i suoi dubbi sull’onestà di Cesur. Suhan torna a casa Korludag per recuperare il testamento di sua madre. Viene sorpresa da Cahide che non perde occasione per influenzarla con false accuse su Cesur: lei rassicura Cahide dicendole che hanno firmato un accordo prematrimoniale e che lui farebbe di tutto per proteggerla. Korhan chiede al commissario Mehmet di fargli sapere il giorno esatto in cui Cesur era arrivato a Korludag.

Tahsin inizia una guerra personale contro Suhan, obbligando gli operai della sua officina a prendersi delle ferie. Suhan, in preda alla rabbia, distrugge buona parte delle sue creazioni al laboratorio; in quel momento arriva Cesur a cercare di calmarla. Proprio in questa circostanza, grazie a Tahsin, i due capiscono quanto sia importante il loro legame.

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.