Brave and Beautiful, anticipazioni: soap sospesa, cosa vedremo quando riprenderà?

Suhan e Cesur / Brave and beautiful
Suhan e Cesur / Brave and beautiful (foto Mediaset)

Brave and Beautiful si congeda momentaneamente dal pubblico televisivo di Canale 5. Dopo il doppio appuntamento trasmesso questo pomeriggio, la soap turca non andrà infatti in onda fino a data da destinarsi, anche se è probabile che possa ritornare in video direttamente la prossima estate. Ma cosa succederà alla ripresa degli episodi inediti? Facciamo il punto della situazione…


Leggi anche: UOMINI E DONNE sostituisce Brave and beautiful da oggi


Brave and Beautiful, news: Cesur e Sühan divorziano ma…

Come prima cosa, concentriamoci sui protagonisti Cesur Alemdaroğlu (Kıvanç Tatlıtuğ) e Sühan Korludağ (Tuba Büyüküstün). Come abbiamo già avuto modo di segnalare nei nostri post precedenti dedicati alle anticipazioni, alla fine i due porranno fine al loro matrimonio attraverso il divorzio, anche se sarà abbastanza chiaro che non hanno mai smesso di amarsi.

A pesare sulla scelta di separare le loro unioni sarà la “cocciutaggine” di Sühan, che continuerà a dare al padre Tahsin (Tamer Levent) il beneficio del dubbio sopratutto quando Adalet (Nihan Büyükağaç) si costituirà per gli omicidi del direttore dell’orfanotrofio e di Hasan (Ali Pinar), screditando di fatto ogni accusa di Cesur.

Tuttavia, a pochi giorni dal divorzio, Sühan inizierà ad avvertire degli strani malori e scoprirà di essere incinta. Spronata da Şirin (Irmak Örnek), la Korludağ penserà di raccontare la verità all’ex marito, ma desisterà dal suo intento quando scoprirà che, attraverso il ricatto, lui ha costretto Tahsin a cedergli tutte le azioni dell’azienda. Bugie su bugie che aumenteranno quando la giovane farà addirittura credere al marito, informato da Korhan (Erkan Avcı) della gravidanza, di avere abortito.

Brave and Beautiful, spoiler: Hülya abbandona il figlio a villa Korudağ

Alla ripresa della soap, bisognerà stare attenti anche a quello che succederà a Cahide (Sezin Akbaşoğulları), sopratutto dall’istante in cui Korhan scoprirà che si è accordata con Hülya Yıldırım (Zeynep Kızıltan) per inscenare una gravidanza e crescere il bambino della donna facendolo passare per suo.

Da un lato Korhan non saprà perdonare la moglie – anche se stavolta sarà davvero incinta – ed arriverà addirittura a pensare che il figlio che ha in grembo possa essere di Bülent Aydınbaş (Serkan Altunorak), dall’altro Hülya non vorrà sentire ragioni ed abbandonerà il piccolo Muzafer, che nel frattempo sarà nato, a villa Korludağ.

A quel punto Cahide resterà senza un soldo e non avrà abbastanza denaro con cui pagarsi un albergo, motivo per cui accetterà una proposta del suocero Tahsin: potrà tornare nella tenuta familiare soltanto se accetterà di prendersi cura, in qualità di bambinaia, del neonato partorito da Hülya. Un accordo a cui la dark lady non potrà certamente dire di no…

Brave and Beautiful, trame: Cesur accoglie Riza a casa sua ma poi lo smaschera

Infine, i riflettori saranno puntati anche sullo psicopatico Riza Soyözlü (Yiğit Özşener), che uscirà di prigione dopo che la sorella Adalet si prenderà la responsabilità dei crimini commessi 30 anni prima. Inconsapevole del fatto che è l’ex galeotto che ha creato la trappola in cui ha perso la vita la madre Fügen (Tilbe Saran), Cesur ospiterà Riza nella sua tenuta e ignorerà che l’uomo ha un complice segreto: Salih Turhan (Okday Korunan), il braccio destro di Tahsin.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Comunque sia, col trascorrere delle puntate, Cesur darà ascolto ad un consiglio di Rifat Ilbey (Müfit Kayacan) e farà credere a Riza che un suo vecchio collaboratore lo sta ricattando con informazioni compromettenti. Da lì a poco, la trappola sarà servita: Riza parlerà con il presunto ricattatore e gli chiederà di alzare la posta in gioco per ottenere più denaro. In questo modo Cesur sarà certo del doppio gioco del suo ospite e lo caccerà dalle sue proprietà. Ma questo non farà altro che accendere la sete di vendetta dell’uomo, disposto a tutto pur di uccidere Tahsin, l’uomo che spedendolo in carcere con una falsa accusa gli ha “rubato” trent’anni di vita…

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.