Il commissario Montalbano: sarà veramente addio?

Montalbano
Montalbano

Per Luca Zingaretti, come i Bravi nel capolavoro letterario manzoniano, l’adattamento televisivo di Riccardino “non s’ha da fare”. L’attore romano, che per oltre vent’anni ha portato le indagini del celebre poliziotto di Vigata davanti a più di un miliardo di spettatori, in una recente intervista a Repubblica si è detto poco convinto di voler continuare ad interpretare Il commissario Montalbano anche nell’ultimissimo capitolo della fortunata saga.


Leggi anche: Sorelle per sempre, fiction Rai 1: cast e trama del film tv del 16 settembre (tratto da una storia vera)


Montalbano non è mai stato un problema di soldi. Diciamo che per me è stata un’avventura professionale e umana meravigliosa. Adesso mi sembra conclusa. L’autore non scrive più e anche il mio amico regista, Alberto Sironi, se ne è tristemente andato. Ha senso terminare la saga filmando gli ultimi due romanzi inediti anche in segno di rispetto verso di loro? Oppure è proprio la loro mancanza a suggerire un rispettoso silenzio? Propendo per la seconda ipotesi.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Da queste parole si evince una grande nostalgia per i tempi che furono e per ciò che ha rappresentato il poliziotto siculo nella sua carriera artistica. Un lungo viaggio professionale (e umano) durato ben vent’anni che l’attore ha condiviso con il maestro Camilleri a lo storico regista Alberto Sironi, pertanto non meraviglia affatto che Zingaretti – dopo la loro morte (avvenuta nel 2019 a meno di un mese l’uno dall’altro) – sia propenso a non tornare più sul set che per anni ha vissuto fianco a fianco con i due papà di Montalbano (quello letterario e quello televisivo).

Però, malgrado le parole dell’attore, c’è da dire che Carlo degli Esposti (produttore della saga) ha espresso più volte il desiderio di voler continuare almeno con un ultimo capitolo per dare un degno finale al seguitissimo Commissario Montalbano (dello stesso pensiero sono anche gli attori del cast storico della serie) Pertanto, nonostante Luca Zingaretti al momento appaia molto restio a tornare nell’immaginaria e pittoresca Vigata, tutto potrebbe ancora accadere… soprattutto perché il pubblico ancora non è pronto per dire addio al grande Salvo Montalbano!

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.