Love Is In The Air anticipazioni: SERKAN perde la memoria, non ricorda niente di EDA

EDA e SERKAN / Love is in the air
EDA e SERKAN / Love is in the air

Potrà mai Serkan Bolat (Kerem Bursin) dimenticare il suo grande amore per Eda Yildiz (Hande Ercel)? Purtroppo, nelle prossime puntate italiane di Love Is In The Air, il bell’imprenditore dimentichrà completamente l’ultimo anno che ha vissuto e non avrà affatto idea di chi sia la sua fidanzata. Una situazione che consentirà alla sua ex Selin Atakan (Bige Onal) di intrufolarsi nuovamente nella sua quotidianità…


Leggi anche: Love Is In The Air anticipazioni: Serkan non riesce a smettere di pensare a Eda!


Love Is In The Air, news: Serkan e l’incidente aereo

Come abbiamo già avuto modo di illustrarvi nei nostri post precedenti dedicati alle anticipazioni, la controversa situazione partirà nel momento in cui Serkan si troverà costretto a partire in Italia proprio nel giorno del suo matrimonio con Eda, al fine di concludere un importante affare. Bolat prometterà alla sua amata che farà ritorno a casa entro le 17.00, orario in cui sarà prevista la cerimonia, ma non potrà rispettare la parola data perché l’aereo su cui viaggerà cadrà nelle acque slovene e lui risulterà gravemente ferito.

Due mesi dopo tale avvenimento, Serkan sarà quindi ancora in territorio estero e, a sorpresa, avrà al suo fianco Selin, ossia la prima persona che ha chiamato dopo essersi risvegliato. Dai racconti dell’architetto, emergerà infatti che è stato salvato da un pescatore e che ha passato diverse settimane a letto e incosciente.

La vera stranezza starà però nel fatto che Selin si comporterà con Serkan come se fosse la sua fidanzata e gli parlerà di Eda, etichettandola come una ragazza arrivista che è riuscita a sedurlo solo per entrare in possesso del 45% delle azioni dell’Art Life. Insomma, Selin si preoccuperà di dare a Serkan una versione abbastanza distorta dei fatti…

Love Is In The Air, spoiler: Serkan non ha alcun ricordo di Eda!

Tutto questo a quali tipi di risvolti porterà? Per avere la risposta a questa domanda, bisognerà fare particolarmente attenzione a quello che succederà quando Serkan comunicherà a Selin che vuole tornare a Istanbul, sia per comunicare ai suoi cari che non è morto e sia per prendere nuovamente possesso della direzione dell’Art Life.

Ovviamente, appena metterà piede nell’azienda, Bolat verrà abbracciato da tutti i dipendenti, i quali resteranno stupiti quando non riconoscerà Melo (Elçin Afacan), Ferit (Cagri Citanak) e Ceren (Melisa Dongel). La spiegazione a tale avvenimento avverrà nell’istante in cui Serkan si troverà faccia a faccia con Eda, incredula e felicissima di averlo nuovamente con sé. Dando sfoggio della freddezza che aveva nel periodo in cui la donna lo definiva un robot, il nostro protagonista comunicherà infatti alla Yildiz di non ricordare a causa dell’incidente aereo l’ultimo anno della sua vita e, di conseguenza, la loro relazione.

Da un lato Eda resterà attonita e non riuscirà a capacitarsi di come Serkan abbia dimenticato la loro bellissima storia d’amore, dall’altro lui non vorrà ascoltarla e sottolineerà di essere ritornato con Selin, ovvero l’unica donna con cui ha sempre voluto stare.

Love Is In The Air, trame: Eda ammanetta nuovamente Serkan

Certa che sia stata Selin a manipolare in qualche modo i ricordi di Serkan, Eda non vorrà però arrendersi di fronte alla prima difficoltà e farà sapere alla sua nemica che riuscirà a fare emergere la verità. La rivale non sembrerà però preoccuparsi di tali parole, tant’è che ritornerà in carica alla Art Life con la vecchia mansione di addetta alle pubbliche relazioni.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Sarà allora che, pur di costringerlo a passare del tempo con lei, Eda ammanetterà nuovamente Serkan, proprio come ha fatto il giorno che si sono conosciuti. Nonostante alcuni flashback nella mente della loro storia, Bolat avrà però un atteggiamento abbastanza scortese con la Yildiz e i due finiranno per scontrarsi… Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.