CUORI, cast della fiction di Rai 1: personaggi e interpreti

CUORI / Gli attori Daniele Pecci e Matteo Martari
CUORI / Gli attori Daniele Pecci e Matteo Martari (foto Ufficio Stampa)

Prende il via domenica 17 ottobre Cuori, uno tra i titoli più attesi della nuova stagione di Rai Fiction. La serie è ambientata negli anni Sessanta tra le corsie dell’ospedale Molinette di Torino, dove una grande equipe medica darà vita al primo trapianto di cuore al mondo. Protagonisti di questo emozionante medical drama dai toni melodrammatici sono Daniele Pecci, Matteo Martari e Pilar Fogliati nei panni dei tre medici pionieri che hanno scritto una pagina importantissima della storia della medicina italiana. Accanto a loro tanti personaggi che – insieme al trio protagonista – renderanno le otto puntate ricche di colpi di scena. Conosciamoli tutti.


Leggi anche: Imma Tataranni 2, anticipazioni seconda puntata di martedì 2 novembre


Cesare Corvara (Daniele Pecci) è il Primario delle Molinette nonché il fondatore del primo reparto italiano di cardiochirurgia. Dopo la morte della moglie, l’uomo si è dedicato anima e corpo alla sua professione, trascurando la sua unica figlia Virginia, con cui ha un rapporto molto conflittuale. Da sempre coltiva un grande sogno: cimentarsi nel primo trapianto di cuore della storia. Un traguardo che molti medici definiscono impossibile, ma che Cesare – dal carattere determinato e caparbio – intende proseguire con il massimo impegno. Per quanto concerne la sua vita privata, una donna potrebbe tornare a fargli battere il cuore.

Alberto Ferraris (Matteo Martari) è l’assistente di Corvara, un giovane e brillante medico di grande talento determinato a sfidare ogni giorno i limiti della scienza, soprattutto da quando – in giovane età – ha visto suo padre morire. Insieme a Corvara, coltiva il grande sogno di poter effettuare il primo trapianto di cuore al mondo.

Delia Brunello (Pilar Fogliati) è una giovane e attraente cardiologa (una delle prime del nostro Paese) dotata di una straordinaria capacità diagnostica: la donna ha l’orecchio assoluto. Da tutta la vita deve impegnarsi al massimo (il doppio rispetto ai suoi colleghi uomini) per dimostrare le sue grandi doti mediche in un mondo, quello della cardiochirurgia, ancora troppo maschilista.

Enrico Mosca (Andrea Gherpelli) è il rigido capo-chirurgo dell’ospedale le Molinette, un uomo terribilmente ambizioso e determinato a spodestare Corvara dal ruolo di Primario. Da sempre affamato di traguardi, Enrico – che proviene da un’umile famiglia contadina di cui oggi si vergogna – deve la sua attuale condizione privilegiata all’incontro con Elvira De Bellis, un’aristocratica che l’ha aiutato a farlo entrare negli ambienti che contano. Malgrado agli occhi dei suoi colleghi appaia sempre severo e rigoroso, nei suoi momenti di solitudine riesce ancora a sentire la voce di quel bambino cresciuto in campagna e che sognava incantato dinanzi a un cielo stellato.

Virginia Corvara (Bianca Panconi) è la figlia ventenne di Cesare, una ragazza ribelle e viziata che dalla morte della madre – avvenuta quando era solo una bambina – vive in costante conflitto con suo padre (a suo dire troppo impegnato con i suoi paziente per occuparsi di lei). Iscritta alla Facoltà di Medicina – che lei vive come un’imposizione del padre – la ragazza ha tutti gli strumenti per poter diventare un grande medico come suo padre, un uomo che lei ammira (anche se fatica ad accettarlo) e che vorrebbe sentire molto più presente nella sua vita.

Fausto Alfieri (Carmine Buschini) – specializzando del reparto di cardiochirurgia – è un ragazzo serio e onesto che sa molto bene di essere un privilegiato perché ha la possibilità di lavorare accanto a medici del calibro di Corvara e Ferraris. Fausto proviene da una famiglia di operai, un mondo totalmente agli antipodi da quello di Cesare e sua figlia Virginia. Malgrado il regolamento dell’ospedale lo vieti, il giovane specializzando – in segreto – una volta a settimana si reca alla fabbrica dove lavora suo padre per mettersi al servizio degli operai.

Ferruccio Bonomo (Marco Bonini) è uno degli anestesisti del reparto. Acuto, ironico e talentuoso, il giovane medico ha una passione incontrollabile per le donne, con le quali riscuote peraltro un grande successo. Ma appena avverte da parte loro un accenno di basi nel rapporto, si dilegua all’istante. Qualcuna, però, potrebbe fargli perdere seriamente la testa…

Suor Fiorenza (Carola Stagnaro) è la colonna portate del reparto, ma soprattutto è un punto di riferimento per Cesare Corvara, con cui ha un rapporto di grande stima e affetto. L’arrivo dell’attraente dottoressa Brunello la spiazzerà molto ma cambierà opinione appena conoscerà la sua infinita bontà d’animo.

Serenella Rinaldi (Neva Leoni) è la bella e professionale infermiera del reparto. Dal carattere frizzante e passionale, è fidanzata da tempo con un ragazzo con cui sta progettando di vivere la sua vita. Ma l’affascinante anestesista Ferruccio potrebbe cambiare i piani della giovane infermiera…

Agata Vezzani (Gaia Messerklinger), dopo la morte improvvisa del marito per un problema al cuore, per crescere suo figlio è costretta a lavorare come infermiera presso una casa di riposo sperduta tra le campagne piemontesi. Ma quando Paolo viene portato d’urgenza all’ospedale Molinette per una crisi cardiaca, in seguito a un incidente che vede la donna protagonista come infermiera, Suor Fiorenza rimane colpita dalle sue capacità e decide di assumerla.

Luisa Ferraris (Benedetta Cimatti) è la fragile sorella di Alberto, il pupillo di Cesare Corvara. Da ragazzina è stata la causa involontaria della morte di suo padre, Mario Ferraris, durante una gita in montagna. Una tragedia che l’ha segnata profondamente nell’anima. Con suo fratello ha un rapporto molto stretto, soprattutto dopo che è rimasta incinta ed è stata abbandonata e lui è diventato come un padre per il piccolo Mario.

La bella svedese Karen (Romina Colbasso) è una donna emancipata e indipendente che lavora come hostess. Da quando ha conosciuto Alberto, ha capito che è l’uomo della sua vita ed è determinata a conquistarlo. Giorno dopo giorno, quella che sembrava essere solo una frequentazione senza importanza diventa sempre più simile ad una relazione stabile…

Eva Pellegrini (Laura Adriani) è la ginecologa dell’ospedale Molinette. Amica di Delia sin dai tempi dell’università, di lei conosce praticamente tutto o quasi, tra cui la sua frequentazione con Alberto. Ciò che non conosce però è la versione di Ferraris riguardo alla frequentazione avuta con la sua “vecchia” amica.

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)