Imma Tataranni 2 dal 26 ottobre su Rai 1. Vanessa Scalera: “Aspettatevi di tutto!”

IMMA TATARANNI fiction
IMMA TATARANNI fiction

Nello spot che i questi giorni impazza in tv, Imma Tataranni avverte il pubblico che sta arrivando. E infatti la seconda stagione dell’irriverente procuratore interpretato magistralmente da Vanessa Scalera debutta martedì 26 ottobre in prima serata su Rai 1.


Leggi anche: Un professore, anticipazioni quinta puntata di giovedì 9 dicembre | Fiction


Si tratta di otto nuovi episodi suddivisi in due parti (quattro andranno in onda adesso e quattro nei primi mesi del nuovo anno) che – come la prima stagione – prendono spunto dai romanzi scritti da Mariolina Venezia: “Via del riscatto”, “Come piante fra i sassi”, “Maltempo” e “Rione Serra Venerdì”.

In occasione del grande ritorno in tv, la Scalera si è concessa una lunga chiacchierata con il settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, durante la quale ha anticipato tutte le novità di questo attesissimo secondo capitolo rassicurando i numerosi fan che “Imma sarà sempre la stessa, in tutto il suo splendore“.

Sul piano sentimentale, nel finale della prima stagione abbiamo visto Imma scambiarsi un bacio molto passionale con il giovane Ippazio (Alessio Lapice). La puntata poi si è conclusa con i due colleghi che da lontano si scambiavano sguardi e sorrisi molto intensi. Dunque, cosa dobbiamo aspettarci da loro nei nuovi episodi?

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Non posso svelare molto. Diciamo che il personaggio di Calogiuri sarà molto presente nella vita di Imma, così come suo marito Pietro (Massimiliano Gallo, ndTvSoap), mentre sul rapporto con la figlia Valentina (Alice Azzariti), l’attrice anticipa che ci saranno ancora molte incomprensioni.

C’è da dire che il pubblico di Imma ha subito ammirato la sua forza di volontà e l’innata capacità di non avere peli sulla lingua: un personaggio decisamente originale e completamente fuori dagli schemi, che vanta numerose peculiarità tra cui un guardaroba variopinto e sgargiante (fatto di vestiti animalier) accentuato dalla cascata di riccioli rossi che incorniciano il suo viso. Anche nei nuovi episodi, la sua interprete anticipa che gli outfit bizzarri della Tataranni saranno al centro della scena: “Aspettatevi di tutto. Con la costumista abbiamo cavalcato questa sua caratteristica eccentrica con abiti talmente assurdi che il suo cattivo gusto diventa quasi buongusto“.

Un look completamente sopra le righe che – a detta della Scalera – funziona anche come una sorta di “protezione”, perché – nonostante il successo della prima stagione abbia superato il 20% di share – ancora nessuno la ferma per strada, semplicemente perché… non viene riconosciuta!

Ma questo non la preoccupa affatto, anzi vive tutto con molta serenità: “La popolarità non è ancora arrivata. E sto bene così“. E alla domanda della giornalista perché non abbia adottato i riccioli rossi del suo amatissimo alter ego, l’attrice risponde con la sua solita schiettezza: “Nemmeno per sogno“.

Ma oltre alla seconda stagione di Imma Tataranni – Sostituto procuratore, Vanessa Scalera dal 21 ottobre sarà al cinema con l’emozionante film di Giuseppe Bonito “L’Arminuta”, tratto dal bestseller di Donatella Di Pietrantonio, nel quale interpreta la madre della giovane protagonista, una donna completamente diversa da Imma: “Sono vestita quasi di stracci, ho poco trucco e parlo con un forte accento abruzzese“.

Ma gli impegni per la bravissima attrice brindisina non sono ancora finiti, perché proprio in questi giorni si trova sul set della seconda stagione di Romulus, la serie originale di Sky ambientata ai tempi della fondazione di Roma. Insomma, un periodo davvero ricco di soddisfazioni professionali per questa professionista di grande talento, la quale, dopo una lunga e dura gavetta, grazie proprio a Imma (che ha sancito il suo vero esordio da protagonista in prima serata) può finalmente regalare la sua arte a un pubblico molto più ampio.

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.