UNA VITA, anticipazioni dal 10 al 15 gennaio 2022

Genoveva / Una vita
Genoveva / Una vita (foto Mediaset)

Anticipazioni e trame settimanali telenovela Una Vita da lunedì 10 a sabato 15 gennaio 2022:

Felipe si scusa con Liberto per averlo tenuto all’oscuro del piano e i due si riconciliano. Nel frattempo, il quartiere è scosso per la notizia della morte di Bellita, ma Josè Miguel e Alodia sembrano nascondere un segreto. La relazione tra Anabel e Miguel è sempre più stretta e i due si incontrano di nascosto in una pensione.


Leggi anche: Una vita, anticipazioni 17 e 18 gennaio 2022: i sospetti di Rosina e Susana


In un’intervista pubblicata su un giornale, Felipe racconta come ha ingannato Genoveva per farle confessare di avere ucciso Marcia. Genoveva legge l’articolo dal carcere e giura vendetta. Miguel chiede la mano ad Anabel, ma lei lo prega di avere pazienza. Alodia è strana da quando è tornata con Josè Miguel dall’Argentina e non partecipa neanche al funerale di Bellita. Natalia continua a sedurre Antonito, che fa fatica a resisterle.

Una vita, trame prossima settimana: Felipe andrà in carcere da Genoveva?

Lolita è ancora arrabbiata e delusa perché il marito le ha dato buca il giorno del loro anniversario. Marcos continua a sospettare che Felicia non sia morta per cause naturali e comunica ad Anabel e Soledad che ha deciso di chiedere un’autopsia sul cadavere della moglie.

Nonostante le provocazioni del commissario, Genoveva si trattiene ed evita di aggredirlo con il punteruolo che è in suo possesso. La detenuta chiede come ultima volontà di poter vedere Felipe; malgrado i dubbi di Liberto, l’avvocato accetta per non avere rimorsi di coscienza, in caso Genoveva venisse poi giustiziata. Miguel confida al nonno le sue preoccupazioni riguardo ad Anabel; Sabina, che ha origliato la conversazione, mette in guardia il nipote: Anabel nasconde un segreto.

Roberto, per distrarre Miguel dai conti del ristorante, gli presenta Berenguer, un nuovo cliente. Natalia, imperterrita, continua nel tentativo di sedurre Antonito. Marcos è deciso a trovare il colpevole della morte di Felicia e ciò rende Soledad molto nervosa. Aurelio torna in città e piomba in casa di Bacigalupe con intenzioni tutt’altro che pacifiche.

Aurelio comunica a Marcos di essere tornato con il denaro del padre per investirlo nella loro società, dato che in Messico le cose per i Quesada si sono messe male. Anabel è turbata dalla notizia. Mendez trattiene Felipe dall’andare da Genoveva: quando le hanno trovato un punteruolo nascosto con cui intendeva aggredirlo, la donna ha avuto una crisi di nervi. In seguito, Susana si reca in carcere per confortarla, venendo cacciata via in malo modo. La reclusa scrive misteriose lettere a Felipe e al re.

Notando l’atteggiamento complice di Josè Miguel e Alodia, Rosina deduce che i due abbiano una relazione. Dominguez chiede a Jacinto e Servante di annullare il loro omaggio canoro in onore di Bellita. Avendo scoperto che Lolita e i familiari di Antoñito si sono assentati per una gita, Natalia si presenta a casa del giovane Palacios e cerca di sedurlo.

Natalia si presenta a casa di Antonito per sedurlo e, una volta entrata, lascia la porta socchiusa; il giovane deputato ferma la ragazza prima che la situazione degeneri, ma intanto un uomo misterioso si è intrufolato in casa e ha scattato varie foto compromettenti dei due, che in seguito infilerà in una busta indirizzata a Lolita. Anche Susana, come Rosina, nota tra Josè Miguel e Alodia una confidenza sospetta e, con l’amica, escogita un piano per rendere ai due la vita difficile, almeno fuori di casa.

Genoveva riesce a rientrare nelle grazie di Susana, scusandosi per come l’aveva trattata in precedenza. Felipe decide di non andare a trovare la moglie in carcere e lei, furente, si appresta a scrivere una lettera al direttore dell’Adelantado. Intanto anche lo stesso avvocato riceve una lettera della donna e non sa se leggerla o meno, ma infine decide di rischiare e apre la busta.