Brave and Beautiful anticipazioni: lo scontro tra Cesur e Tahsin. Dove eravamo rimasti…

Cesur e Tahsin / Brave and beautiful
Cesur e Tahsin / Brave and beautiful

Trame Brave and Beautiful: anticipazioni su Cesur e Tahsin

Manca sempre meno al ritorno in video di Brave and Beautiful, la soap turca rivelazione della scorsa estate. Nei restanti episodi inediti, che andranno in onda come sempre su Canale 5, non mancherà nemmeno il cattivone Tahsin Korludağ (Tamer Levent), il nemico numero uno di Cesur Alemdaroğlu (Kıvanç Tatlıtuğ). Un rapporto, quello tra i due antagonisti, che lo scorso settembre è stato fermato all’apice dello scontro. Vediamo dunque da che punto ripartiranno le puntate italiane in prima tv…


Leggi anche: Brave and Beautiful anticipazioni: Tahsin inizia a recuperare la memoria!


Brave and Beautiful, news: Adalet si costituisce per l’omicidio di Hasan

La guerra tra Cesur e Tahsin troverà un nuovo punto di svolta in seguito alla decisione repentina di Adalet Soyözlü (Nihan Büyükağaç) di costituirsi per l’omicidio di Hasan Karahasanoğlu (Ali Pinar), il padre dello stesso Cesur.

A quel punto, grazie al gesto inaspettato della consorte, Tahsin avrà la certezza del fatto che Cesur non potrà mai incastrarlo per l’omicidio, che in un certo senso ha innescato lui costringendo Adalet ad assassinare il direttore dell’orfanotrofio in cui era cresciuta. Tuttavia, il giovane saprà trovare presto un “piano b” grazie al coinvolgimento di Korhan Korludağ (Erkan Avcı)…

Brave and Beautiful, trame: Cesur e Korhan incastrano Tahsin

Eh sì: visto che sarà arrabbiato col padre per come avrà preso le difese di Cahide Korludağ (Sezin Akbaşoğulları), umiliandolo di fronte ai collaboratori per via della falsa gravidanza inscenata con la prostituta Hülya Yıldırım (Zeynep Kızıltan), Korhan si metterà d’accordo con Cesur per avere un confronto con Tahsin nel soggiorno della villa, dove il nostro protagonista avrà appunto messo delle telecamere per spiare ogni mossa del suo avversario.

Grazie a questo escamotage, Cesur avrà così la prova del fatto che il Korludağ era presente al momento dell’omicidio del padre Tahsin, anche se quest’ultimo – come effettivamente è avvenuto – continuerà ad asserire che è stata Adalet a premere il grilletto. Ciò spingerà dunque Cesur a ricorrere all’arma del ricatto…

Brave and Beautiful, spoiler: Cesur entra in possesso dell’azienda di Tahsin

Infatti, una volta che gli mostrerà il filmato della confessione fatta a Korhan, Cesur penserà bene di ricattare Tahsin e lo costringerà a cedergli tutte le quote della sua società. Da un lato Tahsin almeno momentaneamente perderà la battaglia, ma dall’altro Cesur dovrà vedersela con l’ira dell’ex moglie Sühan Korludağ (Tuba Büyüküstün), che in un acceso litigio gli comunicherà di aver voluto divorziare da lui proprio perché stava diventando assettato di potere e vendetta come il padre.

Una situazione decisamente spinosa, che sarà destinata a peggiorare grazie all’intervento dello psicopatico Rıza Soyözlü (Yiğit Özşener), il fratello di Adalet (desideroso di farla pagare a Tahsin per come trent’anni prima lo ha incastrato per l’omicidio di Hasan). La tensione, insomma, si taglierà con il coltello e tutto sarà destinato a precipitare…