Tempesta d’amore, anticipazioni italiane: la vendetta dei Saalfeld contro Erik! E Ariane…

Christoph e Erik, Tempesta d'amore © ARD Christof Arnold (1)
Christoph e Erik, Tempesta d'amore © ARD/Christof Arnold

Anticipazioni puntate italiane Tempesta d’amore: guai per ERIK

Guai in arrivo per Erik Vogt (Sven Waasner)! Nelle prossime puntate italiane di Tempesta d’amore il dark man del Fürstenhof si ritroverà infatti a fare i conti con la vendetta dei Saalfeld… Ecco dunque cosa accadrà negli episodi di Sturm der Liebe presto in onda in Italia su Rete 4! 


Leggi anche: Tempesta d’amore, anticipazioni italiane: Gerry confessa di amare Shirin! E Max…


Tempesta d’amore, anticipazioni puntate italiane: Christoph vuole cacciare Erik

Christoph sorprende Erik a frugare nel suo computer, Tempesta d'amore © ARD Christof Arnold
Christoph sorprende Erik a frugare nel suo computer, Tempesta d’amore © ARD/Christof Arnold

Essere complici di Ariane (Viola Wedekind) ha un prezzo. Se gli intrighi della perfida dark lady hanno indubbiamente aiutato Erik a risolvere i suoi problemi economici e con la giustizia, dall’altra lo hanno inevitabilmente messo contro i Saalfeld.

La scoperta che il PR del Fürstenhof è alleato della Kalenberg ha infatti portato Christoph (Dieter Bach) e Werner (Dirk Galuba) a considerare anche lui come un nemico. E le conseguenze non si faranno attendere: non appena le acque si saranno calmate dopo la scoperta della verità sul tumore di Ariane, Christoph deciderà di agire e cacciare Erik una volta per tutte! Ci riuscirà?

Spoiler Tempesta d’amore, news italiane: Ariane protegge Erik

Christoph, Erik e Ariane, Tempesta d'amore © ARD Christof Arnold (1)
Christoph, Erik e Ariane, Tempesta d’amore © ARD/Christof Arnold

Inutile dire che liberarsi di Vogt sarà un’impresa tutt’altro che semplice: oltre ad essere il compagno di Ariane, infatti, l’uomo è anche un dipendente del Fürstenhof… di cui la Kalenberg è comproprietaria!

Sarà così che Saalfeld deciderà per una volta di usare metodi “onesti” per colpire il suo nemico: dopo aver scoperto che quest’ultimo si è assentato dal lavoro senza permesso per poter stare accudire Ariane durante la malattia, potrà presentargli un richiamo ufficiale. Il primo passo verso un licenziamento sicuro…

Furioso, Erik si rivolgerà ovviamente ad Ariane, che però gli confermerà che il richiamo di Christoph è inattaccabile: benché per motivazioni “onorevoli”, Vogt si è infatti davvero assentato dal lavoro senza chiedere il permesso. Ciononostante, la Kalenberg avrà già pronta una soluzione!

Durante una riunione dei comproprietari del Fürstenhof, la donna annuncerà infatti di aver nominato Erik suo rappresentante ufficiale, sostenendo di avere bisogno di tempo per riprendersi dopo la sua “malattia”. E a quel punto liberarsi di Vogt diventerà davvero difficile…