Brave and Beautiful anticipazioni: CESUR finisce in carcere!

Cesur / Brave and beautiful
Cesur / Brave and beautiful

Anticipazioni Brave and Beautiful: Cesur nei guai!

Una cosa è certa a Brave and Beautiful: il protagonista Cesur Alemdaroğlu (Kıvanç Tatlıtuğ) non può mai stare tranquillo. Nelle prossime puntate della telenovela turca, l’ex marito di Sühan Korludağ (Tuba Büyüküstün) verrà infatti incastrato dallo psicopatico Rıza Soyözlü (Yiğit Özşener) per l’omicidio di Salih Turhan (Okday Korunan), tant’è che il procuratore Serhat (Serdar Özer) si troverà costretto a procedere con il suo arresto. Scopriamo dunque insieme come avverrà questa clamorosa svolta…


Leggi anche: Brave and beautiful, anticipazioni puntata di lunedì 30 maggio 2022


Brave and Beautiful, news: Cesur e Sühan costretti a collaborare insieme

Come abbiamo già avuto modo di anticipare, tutto ciò avrà a che fare con le indagini legate alla morte di Fügen Karahasanoğlu (Tilbe Saran), la madre di Cesur. Grazie alle investigazioni che verranno effettuate, emergerà infatti che la gabbia – fissata ad una grande altezza – in cui era stata rinchiusa la donna è stata azionata con un comando a distanza, motivo per cui il giudice non avrà alcuna certezza del fatto che il crimine sia stato compiuto da Tahsin Korludağ (Tamer Levent), come invece sostenuto fino a quel momento da Cesur.

Proprio quest’ultimo deciderà quindi di seguire una pista fornita dagli inquirenti. In pratica, sarà chiaro che la gabbia è stata costruita con del materiale sottratto dalla fabbrica di Sühan e tutto ciò sembrerà coincidere con la misteriosa fuga di un vigilante della stessa. Seppur controvoglia, i nostri protagonisti si troveranno dunque costretti a collaborare per trovare l’uomo in questione…

Brave and Beautiful, trame: la morte di Salih

Tutto questo a quali risvolti porterà? Inconsapevole del fatto che, in realtà, Salih era complice di Riza nell’omicidio della madre, Cesur riverserà ulteriormente la sua rabbia su Tahsin quando, una volta rintracciatolo, l’addetto alla sicurezza gli rivelerà di essersi dato alla fuga dopo essere stato minacciato proprio da Salih.

Fortemente convinto dell’ipotesi che il mandante dell’assassino di Fügen sia Tahsin, Cesur cercherà dunque disperatamente Salih per spingerlo a confessare, ma Riza riuscirà ad intercettare i suoi passi e, innescando un’altra trappola, farà sì che Korludağ si liberi del suo complice al termine di una colluttazione fisica.

Dì lì a poco, comincerà così un altro calvario per il povero Alemdaroğlu, che finirà suo malgrado tra le sbarre…

Brave and Beautiful, spoiler: Cesur viene arrestato!

Eh sì: in tal senso, possiamo anticiparvi che Riza utilizzerà il cellulare dell’ormai defunto Salih per attirare Cesur nel luogo in cui è stato ucciso, trent’anni prima, il padre Hasan Karahasanoğlu (Ali Pinar). Una volta che arriverà lì, Cesur troverà però soltanto il cellulare di Salih e proseguirà il suo tragitto in macchina, proprio mentre Riza, utilizzando una cabina telefonica, farà una segnalazione anonima sul suo conto alla polizia.

Alcuni agenti, dopo qualche minuto, riusciranno quindi a rintracciare Cesur, che resterà attonito quando nel retro del suo fuoristrada verrà ritrovato il corpo senza vita di Salih!

A quel punto, il procuratore Serhat non avrà altra scelta se non quella di procedere con l’arresto (almeno per una notte) di Cesur, il quale continuerà a ribadire di essere caduto nell’ennesimo inganno orchestrato ai suoi danni da Tahsin. Insomma, almeno per ora, Cesur non sospetterà ancora del doppio gioco di Riza… ma per quanto il cattivone potrà depistare le varie indagini?