Il paradiso delle signore 7: il set aprirà a maggio, lo conferma un comunicato stampa

Emanuel Caserio è Salvatore Amato a Il paradiso delle signore
Emanuel Caserio è Salvatore Amato a Il paradiso delle signore

Il paradiso delle signore chiude la stagione 6, ma a maggio ripartono le riprese!

Con la puntata numero 160 in onda venerdì 29 aprile, si chiude la stagione 6 de Il paradiso delle signore. Come già sappiamo, in attesa della nuova fiction Sei sorelle che debutterà il 30 maggio, a partire dal 2 maggio verranno riproposte per quattro settimane le puntate (in forma rimontata) della primissima annata del Paradiso, quando il programma andava in onda in prima serata e aveva come protagonisti Giuseppe Zeno, Giusy Buscemi e Alessandro Tersigni.


Leggi anche: Il paradiso delle signore 7: presto le nuove riprese inizieranno, ecco quando


A dispetto di tante fake news apparse nei mesi scorsi (non sul nostro sito, ci teniamo a rimarcarlo!), la settima stagione del Paradiso delle signore ci aspetta puntuale a inizio autunno e comincerà a essere girata già a maggio. Lo conferma un comunicato ufficiale emesso nelle ultime ore e che vi riportiamo integralmente.

Il paradiso delle signore: comunicato stampa

Gran finale con un’ultima puntata ricca di colpi di scena per Il Paradiso delle Signore Daily, la serie prodotta da Rai Fiction, Rai Com e Aurora Tv in onda su Rai 1 dal lunedì al venerdì alle 15.55.

Il 29 aprile la seguitissima serie daily chiude la quarta stagione con ascolti importanti: una media di circa 2 milioni di telespettatori con punte di share che toccano il 21%. Su Rai Play, inoltre, Il Paradiso delle Signore Daily si conferma il titolo di fiction più visto nel periodo settembre 2021-aprile 2022 con 16,1 milioni di ore di visione (TTS) e 4,3 milioni di Legitimate Streams.

Il set del Paradiso delle Signore Daily riaprirà a maggio e la serie tornerà in onda nel prossimo autunno su Rai 1 con i nuovi episodi per continuare a raccontare sogni, aspirazioni, amori ed amicizie nell’Italia degli anni a cavallo tra il 1963 e il 1964.