Noi 2: la seconda stagione della fiction si farà? Anticipazioni e trame

Famiglia Peirò / NOI
Famiglia Peirò / NOI

Noi 2, fiction Rai 1: anticipazioni sulla (eventuale) seconda stagione

Si conclude stasera, domenica 10 aprile 2022, la prima stagione di Noi, il family drama remake della fortunata serie statunitense This is us, composta da sei stagioni. Ma la domanda che ora tutti si fanno è: la famiglia Peirò tornerà in futuro con nuove appassionanti vicende? Ecco tutto quello che sappiamo sul futuro della serie.


Leggi anche: La fortuna, fiction Rai 1: cast, trama e anticipazioni della miniserie. Quando va in onda


Nel momento in cui scriviamo, né la Rai né Cattleya (casa di produzione dei Noi) si sono espresse al riguardo. Nell’attesa di scoprire il futuro di Pietro, Rebecca e dei “big three”, ovvero i Fantastici Tre, proviamo a capire cosa potremmo vedere in un eventuale secondo capitolo.

Noi, seconda stagione: cosa potrebbe succedere?

La prima stagione, pur cambiando alcuni elementi per rendere la narrazione vicina al vissuto della famiglia italiana, ha seguito fedelmente la storia del cult creato da Dan Fogelman. Dunque, ipotizzando che in un’eventuale continuazione la formula resti la medesima dell’originale, la storia riprenderà esattamente da dove viene interrotta con il finale di stagione in onda stasera.

Ritroveremo dunque Pietro e Rebecca (Lino Guanciale e Aurora Ruffino) intenti a vivere una profonda crisi matrimoniale, ma anche i timori di un problema serio dal punto di vista medico. E soprattutto, tramite dei flashback, si scoprirà anche cosa abbia causato la morte di Pietro, che sarà il tema centrale dell’intera seconda stagione e motivo per il quale Claudio e Cate (Dario Aita e Claudia Marsicano) sono cresciuti con terribili sensi di colpa.

Nel presente, Daniele (Livio Kone) vorrebbe adottare un bambino ma la moglie Betta (Angela Ciaburri) lo convince a prendere in affido un giovane problematico, mentre suo fratello Claudio (con cui proprio Daniele ha un rapporto molto conflittuale) inizia le riprese del suo primo film importante. Infine Cate sarà alle prese con alcune decisioni importati per la sua vita.

Insomma, di materiale per continuare la storia ce n’è in abbondanza e c’è da dire anche che il progetto iniziale era di realizzare almeno quattro stagioni.

Per quanto riguarda gli ascolti, le prime cinque serate hanno avuto una media di 3,5 milioni di telespettatori, con uno share del 16,64%: numeri sicuramente buoni, ma forse sotto le aspettative. Nonostante questo, c’è da dire che la serie è riuscita comunque a fidelizzare uno zoccolo duro di spettatori che ha sempre seguito con molta passione le vicende di questa famiglia italiana: tale dimostrazione di affetto convincerà la Rai a realizzare una seconda stagione?