Una vita, anticipazioni 30 aprile: Pierre Caron minaccia Natalia

Pierre e Natalia / Una vita
Pierre e Natalia / Una vita

Anticipazioni puntata 1377-78 di Una vita di sabato 30 aprile 2022

Roberto rivela a Miguel di aver sottratto il portafoglio a Marcos e di aver trovato al suo interno una misteriosa combinazione. Fabiana sembra essere molto benevola verso Servante, tanto da far insospettire Jacinto e Casilda. Leonardo, l’ex compagno della cellula anarchica a cui partecipava Soledad, sorveglia Antoñito. Dopo una nuova delusione con Anabel, Miguel invita a cena Daniela, che però preferisce rifiutare l’invito.


Leggi anche: Una vita, anticipazioni 28 maggio: Anabel e Aurelio organizzano la fuga matrimoniale


Convinto da Felipe, Mendez intende indagare più approfonditamente sulla morte di Felicia e sembra scoprire qualcosa in grado di scagionare Natalia. Accampando delle scuse, Ignacio raggiunge Florencio in modo da attuare qualche losco traffico. Pierre Caron accusa Natalia di spionaggio e minaccia di denunciarla se non accetterà le sue condizioni.

Pierre Caron intende ingaggiare Natalia come spia per conto dei francesi e minaccia di denunciarla qualora la ragazza rifiuti la proposta. Aurelio è molto in ansia per la sorella e così Genoveva organizza un piano per far sparire Natalia evitando così il peggio.

Le erbe comprate nella bottega di Lolita sembrano far stare molto meglio Bellita; a quel punto anche Rosina acquista a sua volta le erbe, ma beve una quantità esagerata di infuso. Antoñito teme il prossimo sciopero degli operai e si confida con papà Ramon. Sabina pensa che Daniela sia un’infiltrata della polizia e che li stia spiando. Miguel si rende conto che Marcos e Aurelio stanno sfruttando la società per vendere armi sia ai francesi che ai tedeschi.