Home | FICTION NEWS e altri programmi tv | NON DIRLO AL MIO CAPO, anticipazioni quarta puntata di giovedì 19 maggio 2016

NON DIRLO AL MIO CAPO, anticipazioni quarta puntata di giovedì 19 maggio 2016

Lisa (Vanessa Incontrada) - Non dirlo al mio capo
Lisa (Vanessa Incontrada) - Non dirlo al mio capo

Quarta puntata della fiction Non dirlo al mio capo, in onda giovedì 19 maggio 2016 in prima serata su Raiuno. Ecco le trame dei due episodi previsti (fonte comunicati stampa Rai):

Anticipazioni Non dirlo al mio capo – Vestito o maschera?

Enrico decide di sfidare Lisa a seguire una nuova causa tra una cliente e una azienda tessile. A quel punto, avuto in dono dal capo un tailleur grigio, comincia ad assaporare il piacere del successo professionale,  così tanto che quasi i colleghi non la riconoscono. Inoltre Fabrizio, che Lisa ha iniziato a vedere, sembra che sia “in classifica” solo dopo tutti i suoi impegni. Intanto l’avvocato segue il caso del vecchio autista del padre, che finirà per aprirgli una nuova strada nella ricerca della verità sul genitore. Infine, mentre Perla organizza un inganno per l’arrivo della zia Luigia, Mia prepara una festa a casa con gli amici, nel tentativo di fare pace con Romeo e con Greta.

Anticipazioni Non dirlo al mio capo – Dire, fare, combaciare

Enrico, infuriato con Lisa, intende ricominciare a sfruttarla come praticante, possibilmente più di prima. Ma un cardinale che in quel momento è cliente della causa in corso nello studio legale, pensa che la stessa Lisa sia la fidanzata di Enrico, e desidera che i due seguano il suo caso insieme. Lisa intanto si domanda se sia il caso di far conoscere Fabrizio ai suoi figli, mentre Mia intende accettare la storia di Romeo con Greta. Ed piscina la ragazza incontra un affascinante nuotatore…

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera e delle fiction tv. Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *