Home | FICTION NEWS e altri programmi tv | Rimbocchiamoci le maniche, anticipazioni e trama della fiction

Rimbocchiamoci le maniche, anticipazioni e trama della fiction

Foto Sabrina Ferilli in RIMBOCCHIAMOCI LE MANICHE
Foto Sabrina Ferilli in RIMBOCCHIAMOCI LE MANICHE

È previsto per mercoledì 7 settembre il debutto di Rimbocchiamoci le maniche, nuova fiction Mediaset prodotta da Endemol Shine Italy che avrà come protagonista assoluta Sabrina Ferilli. La serie sarà divisa in otto prime serate della durata di 90 minuti ciascuna.

La narrazione vede al centro della scena Angela Tusco, interpretata appunto dalla Ferilli. La donna, capo cucitrice nella fabbrica tessile Charmant, ha visto finire il suo matrimonio con Fabio (Sergio Assisi) per colpa di un tradimento con la collega Gina (Michela Andreozzi) e, da quel momento in poi, ha sentito di dover dare un esempio “di dignità” a Caty (Benedetta Gargari), Ercole (Samuel Garofalo) e Ferdinando (Ilario Bellazzini), i suoi tre figli.

La vita della donna subirà un nuovo scossone quando l’azienda tessitrice in cui lavora verrà messa in liquidazione ed i terreni della stessa rischieranno di cadere in mano alla speculazione edilizia: Angela, al termine di uno scontro col sindaco uscente Piero Pacetti (Andrea Giordana), si ritroverà quindi ad essere candidata come primo cittadino pur di garantire agli operai, ormai diventati suoi amici, un posto di lavoro ormai sempre più a rischio (dato che soltanto la massima autorità può stoppare quel “folle” proposito di distruzione).

La Tusco, col suo carattere forte e tenace, riuscirà a sorpresa a vincere le elezioni contro l’arrivista Mario Delfino (Alberto Molinari) e, da un giorno all’altro, dovrà scontrarsi con la dura realtà di un mondo completamente maschile che non vedrà di buon occhio l’ascesa politica di una donna dalle umili origini.

Angela, però non si demoralizzerà nemmeno per un attimo e arginerà tutte le avversità sopratutto grazie ad alcuni suoi amici: il suo ex Paolo (David Coco), l’impiegato comunale Maurizio (Maurizio Mattioli), il blogger Dario (David Payla), il nuovo assessore alla cultura Daniela (Monica Dugo) e la sua migliore amica Luisa (Gabriella Silvestri).

Col tempo inoltre la madre di famiglia, rimboccandosi appunto le maniche, riuscirà a far passare dalla sua parte anche il capitano dei carabinieri Massimo (Marco Falaguasta): quest’ultimo, dopo un incontro burrascoso con la nostra eroina, resterà incantato dal coraggio di Angela e diventerà un suo sostenitore al punto tale che comincerà a vedere vacillare sia i suoi pregiudizi e sia le sue certezze in campo professionale e non.

L’intreccio – vista la presenza di Fabio, Paolo e Massimo – sarà presto servito ed Angela dovrà districarsi tra tre uomini: il primo, in quanto ex marito, cercherà di riconquistarla ad ogni costo, mentre il vecchio amante condividerà con lei il suo impegno civile ed il capitano dei Carabinieri, da sempre un grande seduttore, non potrà fare a meno di mettere gli occhi su una personalità così spiccata.

L’intraprendente sindachessa però, nonostante tutti i problemi legati alla sua vita sentimentale, non perderà mai di vista il suo reale obiettivo e, con una somma dedizione, affronterà con tenacia tutti gli ostacoli che le si interporranno per garantire ai suoi cittadini la più completa stabilità.

Rimbocchiamoci le maniche, scritta e diretta da Stefano Reali,  è nata sopratutto grazie ad un’intuizione di Sabrina Ferilli: l’attrice infatti, dopo aver incontrato il regista, si è spesa con forza per questo progetto e si è identificata nella storia di Angela per rendere il più possibile credibili le vicende narrate all’interno della fiction. L’interprete, data l’importanza del soggetto della serie, ha pensato così di lavorare nuovamente a stretto contatto con Reali dopo l’esperienza vissuta sul set de “Le ali della vita” (al fianco della mai dimenticata Virna Lisi).

La nuova fiction Mediaset ha dunque come finalità quella di esaltare le persone comuni che hanno come unico titolo la “voglia di fare”, quello sforzo di impegnarsi in prima persona per combattere tutto quello che è sbagliato nella società attuale.

L’ambizioso progetto sarà un successo anche dal punto di vista dell’Auditel? Difficile da prevedere, visto che la prima puntata si scontrerà con l’esordio della decima serie di Un Medico in famiglia, anch’essa programmata per mercoledì prossimo (ma su RaiUno).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *