Claudio Sona - Uomini e donne
Claudio Sona - Uomini e donne

Anticipazioni UOMINI E DONNE: le scelte di RICCARDO GISMONDI e CLAUDIO SONA

Sono state registrate venerdì 2 dicembre a Uomini e Donne le scelte dei tronisti Riccardo Gismondi e Claudio Sona; scopriamo insieme che cosa è successo: oltre ai due ragazzi, Maria De Filippi ha fatto accomodare in studio anche Manuel Vallicella e Claudio D’Angelo; quest’ultimo la scorsa settimana si era lasciato andare ad un bacio con Ginevra e, così facendo, aveva provocato la gelosia di Sonia e dunque la corteggiatrice, turbata per quanto aveva visto, ha scelto di non incontrarlo in esterna ma l’uomo, non capendo a fondo le ragioni del suo gesto, ha definito un imprevisto il momento intimo con l’altra ragazza (scatenando ovviamente la sua reazione).


Leggi anche: UOMINI E DONNE oggi, 9 aprile: la dama ISABELLA al centro della scena


La visione del nuovo appuntamento con Ginevra ha generato così una nuova lunghissima discussione: la ragazza ha voluto preparare l’albero di Natale in compagnia di Claudio e tra di loro è scattato un altro bacio. Se da una parte lo studio ha applaudito di fronte al tenero avvicinamento, Tina Cipollari ha tenuto a smorzare gli entusiasmi dicendo che, dal suo punto di vista, l’ex tentatore di Temptation Island non sta facendo altro che prendere in giro tutti quanti. Sonia, a quel punto, ha chiesto di poter essere eliminata ma la De Filippi l’ha trattenuta in studio per farle sapere che Claudio ha chiesto di reintrodurre nel programma Simona, la quale era stata precedentemente eliminata.

La “riammessa” inizialmente, ammettendo di aver perso l’interesse per il bel tronista, ha tenuto a precisare di essersi presentata solo per ribadire la sua volontà di non corteggiarlo; D’Angelo però, attraverso un discorso, è riuscito a farla desistere ma, subito dopo questi fatti, Sonia ha deciso di eliminarsi (tra gli applausi generali) quando ha visto un’esterna, avente come location una bellissima casa con un caminetto, nella quale il “suo” interesse amoroso si era abbandonato a tante effusioni con Martina. Le corteggiatrici rimaste si sono confrontate con gli opinionisti: Simona ha sottolineato – così come Gianni Sperti e Jack – che a Claudio non interessa nessuna; Ginevra si è detta stanca e sofferente (ma è stata criticata dal ragazzo del trono per aver pubblicato sui social, per motivi di lavoro, alcune sue foto in intimo).

Il percorso di Riccardo si è concluso con un clamoroso colpo di scena: il ventunenne ha invitato Martina Luchena ad una cena elegante e, neanche a dirlo, il discorso si è spostato sulla rivale Camilla Mangiapelo. Quest’ultima, alla visione di un bacio, ha lasciato lo studio ed è stata inseguita immediatamente da Gismondi. La Luchena ovviamente ha reagito e, intimandogli di non rivolgerle la parola, si è detta basita quando Riccardo ha fatto in modo che la corteggiatrice tornasse a sedersi nella sua poltrona.

Martina comunque sia ha dettato la fine del trono quando, durante l’rvm dell’uscita del tronista con Camilla, ha capito che il ragazzo voleva stare con l’altra sancendo tutto quanto con un bacio. Maria De Filippi, visti l’auto eliminazione dell’irritatissima Martina, ha fatto presente a Gismondi di essere rimasto con una sola ragazza e lo ha spronato a scegliere; lui si è detto felice di lasciare la trasmissione con la Mangiapelo e, dato che anche lei si è mostrata disponibile, la nuova coppia è stata “benedetta” dalla discesa dei petali rossi.

Per la scelta – programmata – di Claudio Sona, la conduttrice ha potuto contare anche su un filmato di Monica Cirinnà che, felice del primo trono gay nella storia di Uomini e Donne, si è complimentata per il percorso del tronista ed ha sostenuto quanto fosse bello che anche l’Italia stesse cominciando a dare importanza all’amore (a prescindere dal sesso dei due innamorati). Per questo epilogo sono stati invitati anche Clarissa Marchese e Federico Gregucci, ad una settimana esatta dal loro fidanzamento.

Al termine dei best moments, si è partiti dall’ultimo incontro del ragazzo con Mario Serpa. Quest’ultimo ha deciso di portarlo a Napoli e, oltre a renderlo partecipe sia del bello e sia del brutto del loro percorso, ha ribadito di aver sempre creduto in loro e che, in qualsiasi momento, la sua risposta finale sarebbe stata sì. La sera la coppia si è incontrata sul lungomare e tra di loro non sono mancati dei baci. Maria, interrogandosi su quei gesti, ha chiesto a Claudio se fossero un preludio ad una scelta ma lui, emozionatissimo, ha asserito di essersi comportato come riteneva giusto fare in quegli istanti.

Francesco Zecchini invece non ha voluto organizzare nulla di particolare per congedarsi da Sona ed i due hanno avuto un ultimo freddo chiarimento seduti sopra una panchina. Tina è rimasta perplessa da questo atteggiamento “gelido” ma il tronista ha precisato che Francesco, in un certo modo, è rimasto coerente con se stesso. Terminato un filmato del padre, della madre, della sorella e del cognato di Claudio, quest’ultimo ha raccontato le proprie emozioni con un rvm.

Allestite le poltrone rosse al centro dello studio, Sona ha scelto di parlare solo con Mario per comunicargli che, al di la di tutto, voleva affrontare al di fuori una storia con lui perché è soltanto grazie alla sua vicinanza se ha scoperto degli aspetti di se stesso che non sapeva nemmeno di avere. Serpa, con le lacrime agli occhi, ha detto di essere pronto a rispondergli “mille volte sì”. Lo studio, alla discesa dei petali, è  esploso in un immenso tripudio e Gianni, vista l’emozione di Tina, ha fatto loro una dedica a nome sia della donna e sia di Jack.