SOLEIL Uomini e donne
SOLEIL Uomini e donne

Anticipazioni TRONO CLASSICO UOMINI E DONNE: SOLEIL, chi è Andrea?

Trono classico Uomini e donne, registrazione di sabato 25 febbraio 2017 – Anticipazioni

Nella registrazione del trono classico di Uomini e Donne di sabato 25 febbraio sono emerse tante novità che hanno visto coinvolto Luca Onestini. Scopriamo insieme che cosa è successo.


Leggi anche: UOMINI E DONNE oggi, 9 aprile: la dama ISABELLA al centro della scena


L’ex corteggiatore di Clarissa Marchese, contento per aver riaccolto nel suo parterre Giulia Latini, ha vissuto con quest’ultima una bellissima esterna: la ragazza gli ha fatto trovare un albero con scritte delle dolci frasi sui suoi rami e, attraverso questo gesto, ha chiesto all’uomo di dimenticare tutte le divergenze per le quali hanno discusso in passato; i due hanno quindi sancito questo “accordo” con un tenero abbraccio a cui è seguito un ballo.

Soleil Sorgè, alla visione del filmato, ha sostenuto – esattamente come Gianni Sperti – quanto l’uscita della rivale fosse forzata ed ha ribadito, tra le altre cose, che a lei non interessano gli uomini che si lasciano incantare dalle prime banalità.

Luca, ad ogni modo, è rimasto indispettito dall’esterna che la stessa Soleil ha fatto con l’altro tronista Marco Cartasegna e, per tale ragione, l’ha raggiunta in camerino per mostrarle il suo dissenso.  La corteggiatrice, dopo le accuse di Onestini su un suo ipotetico doppio gioco, ha precisato di essere ancora intenzionata ad uscire dallo studio con lui (“L’uomo che sta corteggiando da mesi”) e lo ha invitato a fare una scelta. Tina Cipollari, al termine del rvm, ha detto che la scenata di gelosia da parte di Luca ha fatto intendere che il suo interesse propende più per Soleil ed anche Gianni è stato dello stesso avviso.

Onestini, senza negare completamente le parole degli opinionisti, è poi rimasto turbato nell’istante in cui la Sorgè, per comunicare a Marco che non intendeva più vederlo per approfondire la conoscenza iniziata da tempo, ha chiesto di poter parlare faccia a faccia con Cartasegna.

Il trono di Luca si è chiuso però con un’enigma: la corteggiatrice Marcella, sostenendo di frequentare gli stessi ambienti della bionda, ha chiesto ironicamente a Soleil come stesse un tale Andrea. Si è quindi parlato di un’ipotetica tresca che la donna avrebbe con lo “sconosciuto” ma, in mancanza di prove, non si è potuto appurare nulla.

La Sorgè, visto questo risvolto, si è detta stanca delle continue critiche pretestuose che riceve e si è resa disponibile, su suggerimento di Maria De Filippi, per chiamare Andrea (definito, nel corso della baruffa, come un suo ex innamorato).

Nulla di eclatante, invece, nel trono di Marco: Arianna, nel corso della mezz’ora passata con lui, l’ha rimproverato per il suo approcciarsi troppo fisicamente a lei e lo ha definito come un tipo che ha la “faccia da serial killer”. La ragazza non sa se resterà nel programma poiché ha ammesso di aver concluso dieci giorni prima una storia durata sei anni.

Greta ha inoltre mostrato un po’ di insofferenza verso Marco per essere stata definita una “gatta morta”.