Anticipazioni Beautiful: il piano di MAYA per allontanare NICOLE e ZENDE

Rick e Maya di Beautiful, anticipazioni
Rick e Maya di Beautiful, anticipazioni

Nuovi dettagli arricchiscono gli spoiler che descrivono Rick e Maya Forrester, nei prossimi episodi americani di Beautiful, intenti ad allontanare i familiari Nicole e Zende da Los Angeles.


Leggi anche: BEAUTIFUL, anticipazioni 22 giugno 2021: la furia di RIDGE contro BILL


A rovinare la ritrovata quiete familiare saranno nuove paure che si faranno strada in Maya! La modella, infatti, inizierà a sentirsi minacciata dalla sorella quando sentirà sua figlia Lizzie rivolgersi a Nicole con la parola “mamma”. Visti i precedenti di un paio di mesi fa, Maya vedrà questo come un possibile preludio di un nuovo antagonismo con Nicole per la bambina e così coinvolgerà Rick nei suoi piani.

Beautiful, anticipazioni americane: per ZENDE un incarico importante ma…

Visti i buoni risultati che Zende sta riscontrando nella sua nuova carriera da stilista, i due faranno in modo che al figlio di Kristen venga offerto un incarico importante alla International. L’opportunità per il giovane sarà ghiotta, ma Nicole avrà motivo di intuire che ci sia Maya dietro a tutto e si confronterà con la sorella circa i motivi che la spingono a voler mettere così tanta distanza tra loro.

Visto che l’uscita di scena di Zende è fissata già per la puntata che negli Stati Uniti sarà trasmessa l’8 settembre, è ragionevole pensare che il ragazzo e la sua Nicole la penseranno diversamente su un trasferimento a Parigi?

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Beautiful. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/beautifulsutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Beautiful compresa naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap.

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni americane e italiane di Beautiful SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.