Home | UN POSTO AL SOLE news e anticipazioni | Anticipazioni Un posto al sole: UGO propone a NIKO e SUSANNA di difendere LUCA GRIMALDI

Anticipazioni Un posto al sole: UGO propone a NIKO e SUSANNA di difendere LUCA GRIMALDI

LUCA TURCO e RAFFAELE IMPARATO
LUCA TURCO e RAFFAELE IMPARATO

Condividi questa notizia!
  • 259
    Shares

A partire dalla prossima settimana, a Un posto al sole prenderà piede una nuova storyline di stampo “legal”, di cui avevamo peraltro iniziato a parlarvi già da diverse settimane grazie alle nostre anticipazioni.

Le prime avvisaglie si avranno a giorni, quando a Upas i componenti dello Studio Navarra dovranno fare i conti con una non facile realtà: se per Niko (Luca Turco) e Susanna (Agnese Lorenzini) la situazione sentimentale va a gonfie vele, sul versante lavorativo non si può dire lo stesso! I due piccioncini e Ugo Alvini De Carolis (Raffaele Imparato), infatti, si renderanno conto che lo Studio non decolla e che c’è anche una notevole somma di denaro da dover versare a breve alla Cassa Forense.

La svolta giungerà proprio grazie ad un’idea di Ugo: al momento Luca Grimaldi (Marco Basile) è senza avvocato ed il processo si avvicina, quindi potrebbe essere proprio lo Studio Navarra ad assumere la difesa del losco poliziotto (che, ve lo ricordiamo, fece fuori il figlio di Jolanda Baroni).

Inutile dire che – per motivi di coscienza – la proposta del giovane De Carolis metterà in forte difficoltà Susanna e soprattutto il nostro Niko, visto che Grimaldi all’epoca aveva creato grossi problemi a persone a lui vicine, in primis Vittorio (Amato D’Auria).

Alla fine, però, dopo una lunga serie di dubbi, il Poggi junior dovrà ingoiare il rospo ed accettare di proporsi (insieme ai colleghi) come legale di Luca. Occhio dunque alla puntata di venerdì 6 ottobre, quando Niko e Ugo si recheranno in carcere da Grimaldi: da quel momento inizierà una vicenda ricca di imprevedibili colpi di scena, che ci terrà compagnia per parecchio tempo e che, come ormai avrete ampiamente immaginato, vedrà anche il rientro in scena di Beatrice Lucenti (Marina Crialesi) e di Massimo Enriquez (Rodolfo Corsato).

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Un posto al sole. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/unpostoalsolesutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Se sì, iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su anticipazioni e trame delle soap opera, Un posto al sole compresa naturalmente! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoapVi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni di Un posto al sole SONO QUILe trame delle puntate, invece, SONO QUI.


Condividi questa notizia!
  • 259
    Shares
  • Maracaibo

    Già lo studio Navarra non va a gonfie vele, se poi iniziano a fare gli avvocati delle cause perse…tra l’altro contro lo studio Enriquez che sarà il legale di Jolanda Baroni come parte civile… E ancora una volta mi chiedo perché quel bamboccione di Niko perseveri nel voler fare l’avvocato (che poi a parte Ugo gli altri due non sono nemmeno abilitati alla professione…), non ha la stoffa e poi coerenza zero: fu lui a introdurre sua zia Ornella e la Baroni allo studio Enriquez per il caso, Grimaldi non è mai piaciuto a sua sorella, si è comportato di m…a con suo cognato Franco, ha tormentato e tentato di far fuori Vittorio, proprio ora questo stoccafisso decide di prendere decisioni e schierarsi? Anche se penso che la decisione sarà di Ugo e Susanna e lui, come sempre, si adeguerà…

    • giovanna

      ahah.. grandissiimo Maracaibo… comunque sto studio Navarra è ridicolo.. voglio vederli a difendere uno che, non solo ha torto marcissimo,ha ammazzato Antonio anzichè limitarsi ad arrestarlo e non e certo stato un incidente.. chi abbiamo? 2 praticanti e Ugo che può essere avvocato da al massimo qualche mese… che poi sono ridicoli, si occupano di civile, penale, omicidi, liti condominiali, in stile Ornella, medico plurispecializzato

  • luca

    E’ una Barzelletta?

  • Clelia

    No, pare sia la realta’e si avranno imprevedibili colpi di scena oltre al fatto che la vicenda ci terra’compagnia per diverso tempo:staremo a vedere come si destreggeranno i nostri av vocati che si troveranno a fronteggiare nientemeno che l’avvocato Enriquez e c’è da scommettere che sara’una lotta senza esclusione di colpi.Spero che questa vicenda riporti in scena anche Michele Saviani nel suo ruolo di giornalista, visto che, in questi ultimi tempi, sembra relegato in una dimensione domestica, quasi consigliere e cavalier servente della moglie, tanto da indurmi a dubitare che esista ancora ” la radio”, sia come luogo di lavoro di Michele e non solo, sia come punto di informazione per la citta’di Napoli.