giovedì 24 maggio 2018
Home | IL SEGRETO news e anticipazioni | Anticipazioni Il Segreto: ROBERTO SAIZ sarà MELITON MELQUIADES

Anticipazioni Il Segreto: ROBERTO SAIZ sarà MELITON MELQUIADES

MELITON | Il segreto
MELITON | Il segreto

Nuovo ingresso in arrivo nelle prossime settimane de Il Segreto: a partire dall’episodio 1681, i telespettatori della telenovela ambientata a Puente Viejo familiarizzeranno con il volto di Meliton Melquiades (Roberto Saiz), un giovane timido e impacciato destinato a diventare di fondamentale importanza per il benessere dei suoi “compaesani”…

Dando uno sguardo alle anticipazioni si apprende che tutto comincerà quando Carmelo Leal (Raul Peña), grazie al nuovo ruolo di sindaco, darà un particolare incarico alla consigliera Gracia Hermosa (Carmen Canivell): ritenendo che la cittadina abbia bisogno di una persona in grado di risolvere alcuni “conflitti” di minore importanza prima che evolvano in controversie di maggiore portata, l’uomo chiederà alla moglie di Hipolito (Selu Nieto) di cercare a tutti gli effetti qualcuno che possa assumere la mansione di pubblico ufficiale, una sorta di “poliziotto”….

Partendo da questi presupposti, la storyline non potrà che avere dei risvolti comici: Hipolito ad esempio, una volta scoperto che qualcuno diventerà lo “sceriffo” del paesello, si candiderà per il posto vacante ma, oltre a non convincere affatto Gracia, dovrà scontrarsi persino con Onesimo (Josè Gabriel Campos), anche lui desideroso di avere il prestigioso ruolo che il primo cittadino ha deciso di affidare.

La Hermosa, neanche a dirlo, vorrà evitare di avere dei problemi in famiglia e, cogliendo al volo un consiglio di Adela (Ruth Llophis), sottoporrà i due cugini ad un difficilissimo test sulle leggi municipali (sicura che nessuno dei “candidati” raggiungerà un livello sufficiente di conoscenza che giustifichi l’assunzione).

Da una parte Hipolito e Onesimo, inconsapevoli di stare concorrendo per lo stesso lavoro, aspetteranno con impazienza i risultati del concorso fittizio, dall’altra il forestiero Meliton arriverà all’improvviso a Puente Viejo: la new entry, attirando l’attenzione di Gracia non appena risolverà sul nascere una discussione potenzialmente “pericolosa” tra dei venditori, sembrerà essere adatto per assolvere le funzioni di pubblico ufficiale ma Carmelo, troppo impegnato per via delle indagini legate alla scomparsa del figlioletto di Severo (Chico Garcia) e Candela (Aida De La Cruz), non lo prenderà troppo in considerazione per via del suo aspetto bizzarro e inviterà la Hermosa a vagliare altri nomi.

Carmelo, ad ogni modo, rivedrà la sua posizione entro pochi giorni e, constatando che Meliton è stato in grado di legare con una semplice corda quattro ragazzini che stavano mettendo a soqquadro un’intera bancarella, gli offrirà immediatamente l’incarico!

Così facendo, però, Carmelo innescherà l’ira furiosa di Hipolito e Onesimo; gli strampalati cugini, oltre a tacciare Gracia di essere una traditrice per non aver fatto ottenere loro l’impiego, riterranno infatti di essere più idonei di Meliton e, per alcuni giorni, eviteranno addirittura di parlare con la donna (pure quando quest’ultima confesserà che è stato il sindaco, in realtà, a prendere la decisione).

Nell’attesa di scoprire che cosa succederà in seguito, segnaliamo che il ruolo di Meliton Melquiades verrà interpretato da Roberto Saiz: classe 1983, l’attore ha esordito nel 2000 nel film Casiopea ma è stato anche nel cast di Amar en tiempos revueltos.

Occhio quindi al nuovo ingresso, visto che farà parte del cast fisso de El Secreto de Puente Viejo.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Il segreto. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/ilsegretosutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Allora iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap.

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole de Il segreto SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *