Home | UNA VITA news e anticipazioni | UNA VITA anticipazioni: FABIANA in fin di vita, CAYETANA colpevole?

UNA VITA anticipazioni: FABIANA in fin di vita, CAYETANA colpevole?

CAYETANA e FABIANA / Una vita soap
CAYETANA e FABIANA / Una vita soap

Gli episodi della telenovela Una Vita stanno rivelando finalmente i colpi di scena tanto attesi. Abbiamo già intuito della finta follia di Cayetana Sotelo Ruz (Sara Miquel) e ben presto se ne accorgerà anche sua madre Fabiana (Inma Perez Quiros). Cosa succederà quindi?

Le anticipazioni ci dicono che la domestica noterà un legame misterioso tra sua figlia e Sara Rubio Ortiz (Mara Lopez), la cameriera de La Deliciosa che ha provocato la rottura della relazione fra Mauro San Emeterio (Gonzalo Trujillo) e Teresa Sierra (Alejandra Meco)! Come già detto in precedenza, Fabiana si accorgerà del doppio gioco di Cayetana e inizierà ad osservare ogni suo movimento o gesto sospetto…

Proprio Fabiana dunque, durante un pomeriggio, sarà testimone di un passaggio di denaro tra la vedova De La Serna e il segretario di Fernando Mondragòn, ovvero Zenon (Quique Goga). A questo punto della storia, Fabiana tenterà di affrontare il segretario e vorrà sapere la verità a tutti i costi, scoprendo quindi che sia lo stesso Zenon che Sara sono state pedine assoldate per portare a termine la vendetta della Sotelo Ruz, desiderosa di vedere Mauro e Teresa pagare per tutto il male infertole.

Gli spoiler indicano che da questo momento in poi si scatenerà il caos: Fabiana si scontrerà con Cayetana e metterà la figlia all’angolo, facendole ammettere di aver finto la pazzia per tutto questo tempo; dall’altro lato la Sotelo Ruz giustificherà il suo comportamento dicendo che ciò le ha permesso di poter scampare alla morte!

Quello che sconvolgerà di più Fabiana sarà proprio l’atteggiamento della perfida bionda, diventata ancora più cattiva e senza scrupoli; inoltre Cayetana intimerà alla madre di mantenere il segreto sulla sua finta pazzia poiché la vendetta contro Mauro e Teresa ancora non è giunta al termine…

Fabiana, ancora più scossa dall’anima nera della figlia, verrà minacciata da Cayetana con un tagliacarte e cadrà dal balcone dell’appartamento della Sotelo Ruz. Tutto sembrerà volgere al peggio e la storyline diventerà sempre più fitta e coinvolgente: la domestica rischierà la vita e verrà subito ricoverata in ospedale, invece Mauro e Del Valle (Victor Huerta) daranno subito il via per le indagini e non ci vorrà molto per indirizzare tutti i sospetti su Cayatana (testimoni anche i vicini, che avranno sentito delle grida proprio dall’appartamento della perfida bionda).

Le anticipazioni, infine, ci informano di un indizio essenziale per le indagini svolte dalla polizia: Mauro infatti noterà un pezzo di stoffa tra le mani di Fabiana nel momento della caduta dal balcone della palazzina di Acacias; ciò farà pensare che la donna abbia tentato di aggrapparsi a qualcuno per evitare la caduta. Quel pezzettino di stoffa sarà proprio da associare all’abito di Cayetana, visto che risulterà strappato anch’esso…

Il commissario Del Valle si vedrà quindi costretto ad accusare la Sotelo Ruz di tentato omicidio e questo porterà a rimettere in discussione la tutela legale di Teresa, con la proposta di rinchiudere Cayetana in un centro psichiatrico.

Cosa succederà a questo punto? Fabiana, dopo aver ripreso conoscenza, verrà interrogata dalla polizia ma non accuserà Cayetana di tentato omicidio anzi, devierà ogni discorso in merito e affermerà di non ricordare nulla prima dell’incidente…

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Una vita. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/unavitaofficial/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Allora iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap.

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *