Home | BEAUTIFUL news e anticipazioni | BEAUTIFUL, anticipazioni e trame puntate dall’11 al 15 giugno 2018

BEAUTIFUL, anticipazioni e trame puntate dall’11 al 15 giugno 2018

Katherine Kelly Lang è Brooke Logan in Beautiful
Katherine Kelly Lang è Brooke Logan in Beautiful

Anticipazioni settimanali puntate Beautiful da lunedì 11 a venerdì 15 giugno 2018:

Wyatt affronta Liam e chiede spiegazioni sul motivo che lo ha spinto a cedere l’edificio a Sally, sospettando che Liam si sia innamorato di lei. Bill va da Brooke per chiederle e scusa e per convincerla a tornare a casa, ma la donna sembra intenzionata a non tornare sui suoi passi.

Brooke affronta Bill mettendolo di fronte alle sue responsabilità e, con grande sofferenza, decide di lasciarlo. Ridge ed Eric mettono da parte i loro rancori e si riappacificano, così la famiglia Forrester torna a riunirsi.

Brooke, devastata dalla separazione con Bill, riceve amore e conforto da Ridge e dal figlio.

Brooke ha lasciato Bill e confida a Katie che l’uomo è responsabile dell’incendio alla Spectra.

La situazione tra Bill e Liam è sempre più tesa e Steffy si trova nel mezzo. Ridge, invece, spera di avere una nuova possibilità con Brooke.

Steffy consola Bill: farà pressione su Liam affinché i due possano riconciliarsi.

Wyatt chiede a Katie cosa sia successo tra Liam e Bill; Katie non rivela niente, ma Wyatt riesce a capire tutto ugualmente.

Bill telefona a Liam e gli promette di accettare i cambiamenti imposti dal figlio, purché lui cancelli la registrazione-confessione dal suo cellulare. Steffy dà ragione a Bill e Liam è molto teso.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Beautiful. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/beautifulsutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Allora iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni americane e italiane di Beautiful SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *