Home | BEAUTIFUL news e anticipazioni | Beautiful, anticipazioni americane: RIDGE conosce il giudice Craig McMullen

Beautiful, anticipazioni americane: RIDGE conosce il giudice Craig McMullen

Ridge e Craig MacMuller / Beautiful (fonte foto: CBS / JPI Studios)
Ridge e Craig MacMuller / Beautiful (fonte foto: CBS / JPI Studios)

Come già anticipatovi, nelle attuali puntate americane di Beautiful, Ridge Forrester è deciso ad assicurarsi una sentenza a favore di Thorne e Katie per la custodia esclusiva di Will: la Logan, nonostante qualche titubanza, è decisa a prendere pieno controllo legale sul bambino, il cui rapporto con Bill si è fortemente deteriorato nell’ultimo anno a causa delle assenze dell’editore (il quale ha fatto scivolare il figlio dietro ad altre priorità, come gli affari o la conquista di Steffy). Katie non vuole impedire all’ex marito di vedere il bambino, ma dovrà essere lei a dettare tempi e modi.

Ovviamente ciò ha fatto infuriare Bill, che vede in Thorne una pericolosa influenza e che ritiene voglia solo sostituire la moglie e la figlia morta con una nuova famiglia.

Ridge si è apertamente schierato con il fratello, pensando che Will avrà una vita migliore lontano dall’influenza del genitore, ma è chiaro che lo stilista voglia soprattutto ottenere vendetta e giustizia contro Bill, per aver cercato di ucciderlo in Medio Oriente e per quanto successo con Steffy.

In realtà la stessa Steffy e anche Brooke ritengono che Ridge non sia oggettivo nel valutare la questione e infatti lo stilista è esterrefatto all’idea che moglie e figlia possano ancora provare compassione per Bill. All’insaputa di Ridge, Brooke si vede di nascosto con Bill come confidente e come ultimo mezzo per convincere Katie a desistere.

Ma vi avevamo anticipato che Ridge avrebbe cercato un incontro a porte chiuse con il giudice assegnato al caso, Craig McMullen.

È andata proprio così: Ridge, appresa l’identità di colui che gestirà la causa d’affido, si è precipitato da lui, che si è rivelato essere un suo amico di vecchia data. Ma non solo, a quanto pare in passato proprio Ridge finanziò gli studi in Legge di Craig!

Lo stesso McMullen ha riconosciuto di avere un grosso debito nei confronti dell’amico per questo favore. E così, cogliendo la palla al balzo, Ridge lo informerà dell’intera situazione, chiedendogli un verdetto a lui congeniale. Ridge riuscirà ad influenzare il parere del giudice?

Intanto anche Bill si prepara a combattere: il magnate ha valutato l’idea di corrompere il giudice, ma Justin gli ha consigliato di non provarci: correrebbe un rischio eccessivo facendolo. Bill, dunque, dovrà pensare ad un’altra tattica, ma intanto gli spoiler anticipano che potrà contare su due testimonianze a favore: quelle di Brooke e di Wyatt, che tuttavia saranno preoccupati della possibile reazione di Katie quando li vedrà schierarsi contro di lei.

Bill proverà ad appellarsi anche a Liam ma, al contrario del fratello, il ragazzo non sarà disposto ad aiutare il padre. Per quanto riconosca che il genitore ami Will, ritiene che abbia dimostrato di non essere in grado di cambiare o amare in modo sano, per questo l’influenza di Thorne come patrigno non potrà che essere positiva.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Beautiful. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/beautifulsutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Allora iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni americane e italiane di Beautiful SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *