Home | FICTION NEWS | I MEDICI 2 – LORENZO IL MAGNIFICO, cast trama e anticipazioni della fiction di Rai 1

I MEDICI 2 – LORENZO IL MAGNIFICO, cast trama e anticipazioni della fiction di Rai 1

I MEDICI 2
I MEDICI 2

Cresce l’attesa per la seconda stagione de I Medici, l’acclamata fiction Rai che ha ottenuto un eccellente successo a livello mondiale. La nuova serie sarà strutturata in quattro appuntamenti serali, a partire probabilmente dal 23 ottobre.

La megaproduzione, diretta da Jon Cassar e Jan Maria Michelini e prodotta da Luca e Matilde Bernabei, vede nel cast attori del calibro di Daniel Sharman, Sean Bean, Raul Bova, Aurora Ruffino, Filippo Nigro e Alessandra Mastronardi.

Prima di avventurarci in questo nuovo capitolo storico, è bene fare una piccola sintesi di quanto accaduto nel finale di stagione della serie precedente, in modo da collegarci ai nuovi episodi con più chiarezza e facilità.

Dopo le varie vicissitudini di Cosimo de’ Medici (Richard Madden), la Signoria si ritrova ad avere un posto vuoto nel seggio; il banchiere Pazzi (Daniel Caltagirone) pare abbia posato lo sguardo sull’ambìto posto e, mosso da questo desiderio, è riuscito a convincere il Papa nel togliere ai Medici l’incarico di gestire le imposte del clero (sebbene Cosimo non sia disposto a cedere tanto facilmente). In seguito a queste vicende, Cosimo chiede a Lorenzo (Stuart Martin) aiuto e sostegno per incastrare Pazzi e le indagini fatte da Lorenzo lo portano a scoprire prove incriminanti che potrebbero pregiudicare il banchiere nemico.

La seconda stagione prende il via nell’anno 1470, cioè venti anni dopo i fatti narrati nel primo ciclo: Piero (Julian Sands) e Lucrezia (Sarah Parish) si ritrovano a capo della famiglia, consolidando il potere dei Medici; tuttavia un attentato alla vita di Piero porta a galla anni di pessima gestione bancaria della famiglia e Lorenzo, il suo primogenito, è costretto a prendere il posto del padre e a sposare la nobile romana Clarice Orsini (nonostante già da tempo conducesse una relazione adultera con una donna sposata di nome Lucrezia Donati).

A questo punto, Lorenzo si ritroverà a fare delle drastiche scelte che condizioneranno la sua vita, oltre a dover gestire e salvaguardare il destino di suo fratello Giuliano e di sua sorella Bianca.

L’unica nota positiva sarà l’amicizia tra Lorenzo e Sandro Botticelli, che porterà alla luce i grandi capolavori del Rinascimento; dall’altro lato vedremo invece come l’astio con il Papa Sisto IV provocherà la famosa – e passata alla storia – congiura dei Pazzi.

Vi lasciamo infine segnalandovi una breve intervista rilasciata al settimanale della Rai Radiocorriere tv da Aurora Ruffino, che vestirà i panni di Bianca de’ Medici, sorella di Lorenzo, nella quale si chiede all’attrice cosa rappresenti calarsi in un’epoca lontana come quella del Rinascimento:

Credo che una delle fasi più belle del mestiere di attore sia quella della ricerca. Devi calarti in un’epoca completamente diversa dalla tua, in cui le donne che si permettevano di dire ciò che pensavano, quando non erano nobili, erano considerate delle streghe. Quello che a noi oggi sembra scontato, come avere la possibilità di esprimere una propria opinione, a quell’epoca era un evento eccezionale…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *