Home | IL SEGRETO news e anticipazioni | IL SEGRETO, anticipazioni e trame puntate da lunedì 22 a sabato 27 ottobre 2018

IL SEGRETO, anticipazioni e trame puntate da lunedì 22 a sabato 27 ottobre 2018

JULIETA / Il segreto
JULIETA / Il segreto

Anticipazioni settimanali puntate Il segreto da lunedì 22 a sabato 27 ottobre 2018:

Hipolito cerca di assecondare l’ennesima voglia strana di Gracia; non lo fa solo per lei, ma per proteggere suo figlio. Nazaria seduce Prudencio, ma alla fine lui si tira indietro e la caccia via dalla sua stanza; il ragazzo continua ad essere di cattivo umore e, preso da un momento di rabbia causato dall’ennesima mancanza di rispetto di Julieta, cerca di violentare quest’ultima.

Julieta colpisce Prudencio, dopo il suo tentativo di approfittare di lei, e scappa lasciandolo ferito. A Nazaria e Francisca, il giovane racconta di essere caduto e aver sbattuto la testa, ma è furioso e cerca la ragazza, che a quanto pare sembra essere sparita nel nulla. Hipolito è alle prese con le voglie di Gracia e stavolta deve andare alla ricerca dei cachi, peccato che non sia stagione di cachi. Il Generale Perez de Ayala fa visita a Francisca, garantendosi il suo appoggio, e poi indice una riunione in piazza con tutti gli abitanti di Puente Viejo, invitandoli a parlare. Nessuno però vuole dire quali sono le persone che hanno aiutato Nicolas a fuggire, quindi lui passa all’azione e ordina di chiudere l’emporio e bruciare tutta la merce.

Il Generale ha deciso di rendere impossibile la vita a tutti e di cominciare chiudendo l’emporio. Hipolito e Onesimo sono disperati, ma non sanno come dirlo a Gracia. Julieta ancora non dà segni di vita e presto una nuova sparizione colpirà Puente Viejo.

Camelia non è nella sua carrozzina e Marcela è convinta che l’abbia rapita il Generale Perez De Ayala. Emilia e Raimundo chiedono a Francisca di esercitare la sua autorità per far richiamare il generale, ma la Montenegro rifiuta. Il Generale prende di mira Adela e fa incriminare suo figlio Ulpiano di un crimine che lo porterà davanti alla corte marziale. Dolores e Tiburcio rientrano a Puente Viejo e scoprono che l’emporio è stato chiuso. Saul, dopo una notte di ricerche, finalmente trova Julieta e le dichiara il suo amore.

Il Generale De Ayala fa incriminare Ulpiano per contrabbando e fa in modo che a Don Anselmo e Don Berengario venga sospeso lo stipendio. Tutti in paese temono di essere presi di mira dal Generale e restano delusi quando Francisca rifiuta di intercedere affinché finisca questa persecuzione. Dolores, distrutta dal dolore per aver perso il suo emporio, gira in paese in cerca di pettegolezzi per passare il tempo. Julieta racconta a Saul il motivo che l’ha costretta ad allontanarsi da lui e a sposare Prudencio. Irene vuole scrivere un articolo sulla situazione di tirannia che sta vivendo Puente Viejo. Il Generale de Ayala va alla villa ed accusa apertamente Francisca di aver aiutato Nicolas a fuggire.

Julieta e Saul sono fuggiti insieme; vorrebbero scappare da Puente Viejo per sempre, ma sanno che così facendo non troveranno mai davvero la felicità. Prudencio confessa a Francisca che ha tentato di violentare Julieta; la Montenegro va su tutte le furie. Il Generale continua a torturare i paesani di Puente Viejo: si scaglia contro la Montenegro e Raimundo per la loro mancanza di collaborazione e accusa Fe di essere una prostituta, poi minaccia Nazaria di svelare a tutti il suo vergognoso passato. Dolores non è più in sé da quando hanno fatto chiudere l’emporio; ha confidato persino a Don Berengario e Don Anselmo di voler avere un figlio da Tiburcio.

Il Generale prende di mira Fe facendo circolare voci infamanti sul suo conto. Julieta e Saul tornano in paese, di nascosto, pronti ad affrontare l’ira della Montenegro e di Prudencio pur di stare insieme.

Il Generale Perez de Ayala subdolamente fa credere ad Emilia, Alfonso, Francisca e Raimundo che Fe li abbia traditi. Marcela racconta ad Emilia e Alfonso di quanto Fe sia rancorosa nei confronti di Nazaria e che intende vendicarsi. Francisca va a casa di Julieta e supplica Saul di tornare alla villa con lei, dimostrandosi disposta a perdonarlo; Saul rifiuta e le dice di essere a conoscenza di quanto da lei tramato per separarlo da Julieta.

Francisca, offesa ed umiliata, si appresta a mettere in atto le minacce contro Saul, ma Raimundo la blocca in tempo. Mauricio va da Fe e le chiede ragioni sulla sparizione di Nazaria.

La Montenegro racconta a Prudencio che Julieta e Saul sono a casa di Consuelo e che sono tornati insieme. Mauricio, disperato per la misteriosa scomparsa di Nazaria, la cerca ovunque e va da Fe a chiedere se le ha fatto del male. Fe nega, ma nessuno le crede, soprattutto dopo che per difendersi da un’aggressione verbale di Francisca proferisce strane argomentazioni.

Julieta chiede aiuto a don Anselmo e gli affida una lettera da consegnare a Prudencio. Mauricio va da Fe e, non avendo risposta, forza la porta della cantina e rimane agghiacciato da quel che trova all’interno.

Fe, dopo l’ultima discussione con Francisca, tenta di togliersi la vita. Prudencio va a casa di Consuelo e, dopo aver sfogato parte della sua ira con Julieta, affronta Saul prendendolo a pugni.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Il segreto. Ecco l’indirizzo: https://www.facebook.com/ilsegretosutvsoap/

Attenzione: hai TELEGRAM sul tuo smartphone? Allora iscriviti al nostro canale per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni! Ecco l’indirizzo: http://www.telegram.me/tvsoap

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole de Il segreto SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *