Home | UNA VITA news e anticipazioni | Una vita TUTTA L’ESTATE senza pause, anticipazioni fino al 10 agosto

Una vita TUTTA L’ESTATE senza pause, anticipazioni fino al 10 agosto

URSULA / Una vita - Acacias 38
URSULA / Una vita - Acacias 38

Inizia una nuova settimana con Una vita, che a partire da oggi introduce una novità: per tre settimane la telenovela ambientata ad Acacias 38 proporrà puntate intere (solitamente vediamo metà episodio al giorno) che cominceranno alle 13,40 e dunque andranno a occupare anche lo spazio lasciato momentaneamente libero da Beautiful (la soap americana da oggi in è pausa fino al 23 agosto).

In pratica, Una vita sarà l’unica soap di Canale 5 che non avrà alcuna interruzione durante il mese di agosto; tra l’altro, oltre a raddoppiare temporaneamente la durata pomeridiana, le vicende di Ursula & C. continueranno ad andare in onda anche al sabato sera su Rete 4, così com’è stato finora. Riepiloghiamo dunque cosa accadrà durante questa settimana (fino a sabato 10 agosto, precisamente):

Diego conclude che Jaime è l’unico che possa esercitare potere su Ursula e propone di farlo rientrare dalla clinica in Svizzera; Samuel, terrorizzato all’idea che si scopra la verità sul padre, tenta di dissuadere il fratello ma inutilmente. Peña confessa a Iñigo e Flora di aver finto l’amnesia, ma minaccia di denunciarli se non resteranno ad Acacias per proteggerlo dall’indiano. Rosina scopre che tutti quelli che hanno assunto l’intruglio soporifero l’hanno vista in sogno nei panni di una circense e ordina a Jacinto di sbarazzarsi delle erbe. Agustina, non sapendo più come aiutare Arturo, si rivolge a Felipe a costo di perdere il posto; l’avvocato tenta di convincere il colonnello a lottare, ma questi annuncia che romperà il fidanzamento con Silvia. Approfittando dell’assenza di Ursula, Carmen forza la serratura della scatola, ma la Dicenta rientra prima del previsto.

Carmen, che sembra essere riuscita a non farsi sorprendere a curiosare nello studio, scopre che Ursula sta per inviare al dottor Pallero una lettera in cui lo informa che andrà a ritirare qualcosa che l’uomo starebbe custodendo. Jacinto sventa un tentativo di rapina ai danni di Rosina e diventa l’eroe di Acacias, ma soffre di nostalgia e sta pensando di tornare in campagna con le sue pecore. Diego viene a sapere dalla clinica in Svizzera che Jaime non è mai stato ricoverato lì e inizia a sospettare che sia accaduto qualcosa di grave al padre. Lucia, giovane cugina di Celia, giunge in visita ad Acacias. Flora confida a Paquito di essere innamorata di Peña. Arturo dà ad Agustina un mese di paga anticipato e le chiede di prendersi cura di Silvia; la domestica teme il peggio e informa Felipe, poi più tardi il colonnello – rimasto solo – afferra il revolver e si appresta a spararsi in testa.

Arturo tenta il suicidio, ma Felipe da buon amico ha tolto le pallottole dalla pistola. Convocato dal colonnello a casa sua, l’avvocato convince l’amico a desistere dal suo folle proposito. Silvia fa ritorno ad Acacias con una lettera di Elvira per Arturo. Samuel finge di non sapere nulla di suo padre e promette a Diego di rivolgersi a Felipe perché faccia pressioni sulla polizia svizzera per avviare le indagini per trovare Jaime. Blanca riesce a vedere l’indirizzo scritto da Ursula sulla busta per il dottor Pallero. Peña racconta la verità a Flora: l’indiano vuole ucciderlo perchédurante una spedizione col padre ha rubato una statua di Shiva. Samuel porta Lucia a fare un giro del quartiere.

Diego dice a Samuel che Riera è andato in cerca del dottor Pallero; l’investigatore arriva a Villamanzanos e scopre che il dottore è morto, poi sulla strada del ritorno viene aggredito. Silvia porta ad Arturo una lettera di Elvira; il colonnello, dopo averla letta, capisce che c’è ancora speranza per ricucire il loro rapporto. I Palacios tornano in anticipo da Parigi ed entrano in casa mentre i domestici, avvertiti da Casilda, stanno portando via cibo per fare ordine; per giustificarsi, dicono che i viveri sono per gli abitanti di Naveros, colpiti da un’inondazione. Flora intercede per Peña con suo fratello, ma Iñigo non ha intenzione di aiutarlo. Lucia riceve una lettera dallo zio di Celia e quest’ultima capisce che la ragazza è scappata di casa. Ursula vuole organizzare un pranzo con i vicini e dice a Rosina e Susana che vorrebbe riappacificarsi con tutti loro. Carmen scopre che la Dicenta ha una valigetta piena di soldi.

Diego, Blanca e Carmen accudiscono Riera, tornato ferito da Villamanzanos. L’uomo racconta che Pallero è stato ucciso durante una rapina in casa e che il neonato che era con lui è sparito nel nulla. Arturo continua a nascondere la sua cecità a Silvia. Antoñito intuisce che la storia dell’alluvione a Naveros del Río è una menzogna, ma regge il gioco ai domestici. Rosina, preoccupata per il morale di Jacinto, chiede aiuto alle domestiche; il pastore è sempre più malinconico e vorrebbe tornare dalle sue pecore. Felipe riferisce a Diego che il commissario Mendez è riuscito a localizzare il neonato che il dottor Pallero aveva con sé. Si tratta di Moises? Ursula invita le vicine a casa sua per pranzo; Riera è certo che voglia lasciare Acacias.

Una vita: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI). Seguiteci, vi aspettiamo!

Paquito è costretto a rinunciare al posto di guardiano notturno perché deve tornare al suo paese ad accudire i figli del fratello malato. Le donazioni per la finta inondazione a Naveros del Río continuano, ma le domestiche intimano a Servante di mettere fine alla farsa, perché se venisse fuori la verità potrebbero esserci conseguenze legali. Diego nasconde a Blanca le nuove informazioni avute da Felipe su Moises e insiste affinché la ragazza partecipi al pranzo organizzato da Ursula; quando Riera scopre che il giovane andrà a cercare il figlio da solo, lo mette in guardia e gli dà una pistola da portare con sé per proteggersi. Silvia sembra essere pedinata da un uomo misterioso. Mentre sta per lasciare Acacias con Leonor e Flora, Iñigo si imbatte in una donna con un bambino, il piccolo Nacho, che si lancia tra le sue braccia chiamandolo “padre”.

Iñigo respinge Nacho e cerca di spiegare tutto a Leonor, che però non vuole sentire ragioni: non può tollerare che le abbia nascosto di essere sposato e di avere un figlio. Iñigo crede che dietro alla comparsa di Eva ci sia Peña. Casilda è molto preoccupata per Jacinto, che vede sempre più triste. Felipe dà un ultimatum ad Arturo: se non dirà a Silvia la verità, lo farà lui stesso. Esteban comunica a Silvia che presto partirà per la Groenlandia; nessuno dei due si accorge che qualcuno li sta osservando di nascosto. Durante il pranzo organizzato per i vicini, Ursula comunica che lascerà Acacias e racconta a tutti il suo vero passato. Diego non si presenta perché è ancora in cerca di Moises. Il pranzo a casa di Ursula viene interrotto dall’arrivo della polizia, con enorme sorpresa di tutti gli invitati.

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Una vita, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni!

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *