Home | UNA VITA news e anticipazioni | Una Vita anticipazioni: TELMO e LUCIA si fidano della persona sbagliata?

Una Vita anticipazioni: TELMO e LUCIA si fidano della persona sbagliata?

Telmo e Lucia / Una vita
Telmo e Lucia / Una vita

Anticipazioni Una vita: TELMO e LUCIA si fidano di Frate Bartolomè ma…

Nelle ultime puntate della terza stagione della telenovela Una Vita, in onda su Canale 5 entro fine marzo, i telespettatori avranno modo di familiarizzare con il volto di frate Bartolomè (Pepe Rodriguez Quintos), un sacerdote che apparentemente aiuterà Lucia Alvarado (Alba Gutierrez) e Telmo Martinez (Dani Tatay) a “sconfiggere” il cattivissimo priore Espineira (Josè Luis Martinez).

Non bisognerà però fidarsi più di tanto del nuovo sacerdote…

Una Vita, news: Telmo e Lucia formalizzano la loro unione

Le anticipazioni segnalano che tutto partirà quando Telmo e Lucia organizzeranno una merenda a La Deliciosa per comunicare ai vicini che stanno insieme; a quel punto Samuel (Juan Gareda), sempre più braccato dallo strozzino Jimeno Batán (Juan Carlos Talavera), monterà su un vero e proprio spettacolo e, oltre a non esitare di tacciare i “fidanzatini” di ipocrisia, si scontrerà con Felipe (Marc Parejo), sottolineando che non ha mantenuto la parola data, ossia costringere la Alvarado a sposarlo per via del loro precedente compromesso matrimoniale (terminato nel momento in cui la donna lo ha piantato in asso sull’altare).

Una vita: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI). Seguiteci!

Ad ogni modo, Telmo e Lucia non vorranno curarsi più di tanto delle “scenate di gelosia” dell’Alday e preferiranno concentrarsi sul loro futuro, motivo per il quale inizieranno a temere possibili rappresaglie da parte del priore Espineira.

In tal senso, è bene infatti precisare che il ventitreesimo compleanno di Lucia sarà ormai dietro l’angolo ed il pericoloso “superiore” del Martinez saprà benissimo che la ragazza, in quel giorno, erediterà tutti i soldi dei Marchesi di Valmez.

Una Vita, spoiler: frate Bartolomè e le indagini su Espineira

In quest’ottica, i telespettatori delle vicende di Acacias dovranno osservare con attenzione ogni mossa di Bartolomè, un sacerdote che si era già fatto vivo nel giorno del funerale di frate Guillermo (Quim Dotras).

Certo della colpevolezza di Espineira nell’assassinio del suo mentore, Telmo tenderà così a fidarsi di Bartolomè e gli parlerà apertamente di tutti i raggiri compiuti dal priore per di entrare in possesso dei soldi di Lucia.

Dando sfoggio di un atteggiamento irreprensibile e soprattutto onesto, l’ultimo arrivato darà a Telmo un’informazione abbastanza importante per mettere “fuori gioco” Espineira; in pratica, Bartolomè scoprirà che il Papa non concesse mai ai Marchesi di Valmez la bolla per sposarsi – dato il loro legame di parentela – e spiegherà sia al Martinez e sia a Lucia che il priore non avrebbe dovuto unire i due nobili con il sacramento del matrimonio.

Una Vita, trame: si comincia a parlare di un’associazione benefica…

Un dialogo, apparentemente innocuo, metterà così in discussione tutta la storia: vi anticipiamo che Bartolomè, ad un certo punto, suggerirà a Telmo di aprire un’associazione benefica su cui dirottare tutto il patrimonio di Lucia al fine di proteggerlo dalle eventuali rappresaglie di Espineira.

Ci si potrà però fidare della parole dell’uomo di Dio?

Da non perdere: diventa fan della nostra pagina Facebook su Una vita, del nostro account Instagram e del nostro canale Telegram per essere sempre aggiornato su tutte le anticipazioni!

Vi ricordiamo che tutte le notizie sulle anticipazioni italiane e spagnole di Una vita SONO QUI. Le trame delle puntate, invece, SONO QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *