Home | DAYDREAMER, le ali del sogno | DAYDREAMER, anticipazioni puntata di mercoledì 15 luglio 2020

DAYDREAMER, anticipazioni puntata di mercoledì 15 luglio 2020

Daydreamer, Sanem e Can
Daydreamer, Sanem e Can / Foto Mediaset

Anticipazioni puntata di Daydreamer – Le Ali del Sogno di mercoledì 15 luglio 2020:


Leggi anche: Tempesta d’amore, casting news: arriva SELINA, nuovo amore di Christoph


Per poter girare la sua pubblicità per i prodotti organici, Levent chiede a Can di allestire per i dipendenti un banchetto interamente vegano. Nihat, grazie alla nuova “società” fondata con Muzaffer e il macellaio Osman, riesce così ad inserirsi nel progetto ed ottiene l’incarico per preparare il catering. Mevkibe, che ha preso letteralmente il possesso del negozio di generi alimentari, non vede di buon occhio la nuova fatica imprenditoriale del marito.

Mentre Polen cerca di capire più a fondo quale sia la natura del rapporto tra Can e Sanem, quest’ultima decide di chiudere i ponti con Levent, l’uomo che aveva erroneamente indicato come Albatros. La Aydin non riesce infatti a levarsi dalla mente il pensiero di Can, ma crede che con lui sia ormai tutto perduto, sopratutto grazie al ritorno a Istanbul della bellissima Polen.

Puntando sulla sua riappacificazione con Emre, Aylin riesce ad introdursi nell’ennesimo affare della Fikri Harika, ossia nella creazione della pubblicità per i prodotti organici di Levent. Questo crea un evidente attrito con la direttrice Deren, che non sa proprio come andare d’accordo con Aylin e fa fatica ad evitare lo scontro con lei. Lo stesso vale per Ceycey, il quale si spaventa ogni volta che la stessa Aylin è nelle sue vicinanze.

Daydreamer: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *