Home | FICTION NEWS | GREY’S ANATOMY 17, anticipazioni puntata di martedì 24 novembre su FOX

GREY’S ANATOMY 17, anticipazioni puntata di martedì 24 novembre su FOX

Grey's Anatomy
Grey's Anatomy

“Questo è il quarto paziente che ho perso oggi e stanno morendo tutti…completamente da soli”. Con queste parole apocalittiche Richard Webber apre All Tomorrow’s Parties, il primo episodio di questa lunga e speciale première che dà il via alla diciassettesima stagione di Grey’s Anatomy, in onda in Italia da martedì 24 novembre 2020 su Fox (canale 112 di Sky). In Italia l’episodio si intitola Tutte le feste di domani.

Siamo nell’aprile 2020, la storia riprende un mese dopo l’inizio della pandemia: il Grey Sloan Memorial e le vite dei suoi medici sono state sconvolte e, nonostante il grande caos e la paura, Meredith, Bailey, Richard e il resto del team medico si trovano in prima linea in una nuova era.

Il dottor Webber (perfettamente ripresosi dall’intervento subito dopo l’avvelenamento di cobalto) fa un punto della situazione a dir poco catastrofico. Il sistema sanitario americano è al collasso, c’è una scarsa comprensione del virus, i mezzi di protezione sono pochi e inadeguati e – purtroppo – molta gente muore, soprattutto quella che, non potendosi permette un’assicurazione sanitaria, non ha diritto alle cure adeguate.

Uno scenario infernale nel quale la Grey appare completamente esausta, frustrata e spaventata: non vede i suoi figli da due settimane e, mentre la gente continua a morire da sola, lei si sente impotente perché non sa come fermare il temibile e sconosciuto “mostro invisibile”; dopo l’ennesima perdita di un paziente affetto da Covid, Meredith sfoga tutta la sua rabbia devastando uno stanzino…

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Paradossalmente, una tregua per lei arriva quando i soccorritori della caserma Station 19 (protagonisti dello spin off) portano in ospedale alcuni adolescenti rimasti feriti in un incendio. E, nonostante il Grey Sloan abbia sposato un rigido protocollo strettamente legato al Covid-19, i medici si vedono costretti a soccorrere i giovani feriti, una missione che si trasforma in un inno di speranza per Meredith la quale – dopo tanta impotenza – può finalmente entrare in sala operatoria e salvare concretamente delle vite.

Riguardo alle storyline lasciate aperte nel sedicesimo capitolo, in questo primo appuntamento ne verranno affrontate tre. Partiamo da quella che riguarda Richard e Catherine (che all’inizio della scorsa stagione abbiamo visto arrivare al capolinea con il loro rapporto). Dopo tante incomprensioni, i due ex coniugi hanno deciso di evitarsi a vicenda. Ma, nel corso dell’episodio, vedremo la Fox chiedere un incontro all’ex marito e Koracick, spiazzando i due medici con una proposta davvero inaspettata: decide di retrocedere Tom dal ruolo di capo per offrire il posto a Richard (e con tanto di sentite scuse). Cosa le risponderà il vecchio Webber?

La sedicesima stagione è stata particolarmente difficile anche per Andrew, che ha dovuto fare i conti in maniera piuttosto cruda con il suo bipolarismo. Attraverso dei flashback scopriremo cosa gli è successo durante il salto temporale che separa la nuova stagione dall’ultima puntata del sedicesimo ciclo. Il giovane medico italiano, grazie alla giusta terapia, è riuscito a ritrovare un buon equilibrio. Non è stato affatto facile per lui ma fa piacere rivederlo nuovamente in corsia; dopo tanta sofferenza riuscirà a sopportare il peso ingombrante della (sconosciuta) pandemia?

Arriviamo infine alla vicenda più attesa che riguarda Teddy e Owen. Ricordate tutti la scena in cui Hunt, mentre era in sala operatoria, ascolta per caso una telefonata bollente tra la sua compagna Teddy e il collega Tom? Bene, adesso i due ex promessi sposi si parlano a malapena e – grazie all’uso di flashback – vedremo anche cosa è accaduto subito dopo la sconcertante scoperta. Owen ha letteralmente implorato Teddy affinché confessasse tutto, ma lei ha continuato a mentirgli fino a quando lui le ha fatto ascoltare l’imbarazzante registrazione.

Da quel momento tra loro è calato il gelo e, tornando nel presente, vedremo la Altman soffrire terribilmente per la spiacevole situazione fino a che – provata anche dalla morte di un suo giovane paziente – decide di dichiararsi apertamente (e in lacrime) all’uomo che ancora ama. Basterà questo suo gesto per rimettere le cose a posto?

Nel secondo episodio, intitolato The center won’t hold (in Italia Il centro non regge), vedremo anche come procede la vita dei neo genitori Amelia e Link. La coppia felice, oltre ad occuparsi del loro piccolo Scout (precisamente Scout Derek Shepherd Lincoln), si prende cura anche dei figli di Meredith (mentre quest’ultima si trova in piena emergenza in ospedale). La situazione non è affatto facile nemmeno per loro e, nonostante la gioia di essere genitori, lo stress e la paura iniziano a farsi sentire tanto che Amelia dimentica il compleanno di Link, ma successivamente cerca di rimediare con una bella e gradita sorpresa.

Arriviamo al sorprendente finale caratterizzato dal ritorno in scena di Patrick Dempsey, un epilogo di puntata emozionante che ha spiazzato i fan! Tutto ha inizio quando Cormac Hayes trova Meredith svenuta nel parcheggio dell’ospedale e, mentre lui chiama i soccorsi, gli spettatori avranno la possibilità di vivere il meraviglioso sogno della Grey. Quest’ultima – apparentemente in bilico tra la vita e la morte – si trova da sola su una spiaggia chilometrica ad ammirare l’orizzonte, quando all’improvviso si sente chiamata da una voce familiare. Quella voce, con tanto di sorriso e capelli al vento, è di Derek Shepherd. Anche se si tratta di un sogno, finalmente Meredith e Derek si sono ricongiunti!

Un ritorno, quello dell’indimenticato dottor Stranamore, che troverà spazio anche nell’episodio della prossima settimana nel quale scopriremo la vera ragione di questo incontro che – seppur onirico – ha emozionato tutti! E se Meredith fosse in serio pericolo? Non ci resta che goderci i primi due episodi di questa nuova stagione che fin dall’inizio si presenta come la sfida più difficile (dal punto di vista narrativo) di Grey’s Anatomy!

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.