Home | DAYDREAMER, le ali del sogno | DAYDREAMER, anticipazioni dall’1 al 5 marzo 2021

DAYDREAMER, anticipazioni dall’1 al 5 marzo 2021

Can e Sanem / Daydreamer, le ali del sogno
Can e Sanem / Daydreamer, le ali del sogno

Daydreamer – le ali del sogno, anticipazioni e trame puntate settimanali da lunedì 1 a venerdì 5 marzo 2021: Aziz si reca con gioia a cena da Mevkibe e Nihat accompagnato dalla sua vecchia fiamma Mihriban. Yigit propone a Sanem di partecipare a un evento importante a New York, ma lei declina l’offerta poiché deve ancora riprendersi fisicamente e mentalmente da ciò che è accaduto tra lei e Can. Can, che ha ascoltato la conversazione di Sanem e Yigit di nascosto, decide di partire, ma leggendo alcune pagine del romanzo di Sanem cambia idea.

Deren, nel raggiungere a piedi la nuova sede dell’agenzia nella tenuta di Sanem, si ritrova infangata e dolorante. Per sua fortuna incontra Bulut; quest’ultimo l’aiuta e la porta da Ceycey e Muzaffer, che sono intenti a cercare nuovi client per la “nuova” Fikri Harika. Aziz, parlando con Sanem e Yigit, viene a sapere che Sanem vincerà un premio come miglior scrittrice dell’anno. C’è qualcosa però nel ragazzo che non convince del tutto Aziz (che si confida con Mihriban).

Can, che ha sabotato la sua barca di proposito, chiede a Sanem di potersi fermare da lei fino alla riparazione della barca, per poter stare vicino al padre. Sanem accetta che Can viva nel capanno nella tenuta, che trasformerà nel suo “rifugio”. La presenza di Can innescherà altre dinamiche tra i protagonisti.

Deren, Ceycey, Muzaffer e Deniz cercano di far risorgere la Fikri Harika e nel frattempo aiutano Bulut che distribuisce le creme di Sanem. Aziz, nella tenuta di Mihriban, annuncia un importante lavoro per la nuova “Fikri Harika”, che dovrà curare una pubblicazione per l’associazione che ha eletto Sanem scrittrice dell’anno e il cui ricavato andrà in beneficenza, al fine di promuovere una campagna sociale a livello nazionale. Intanto Sanem dà nuovamente segni di squilibrio mentale, per cui Ceycey propone una strampalata cura a base di danzaterapia.

Daydreamer: tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Mevkibe e Nihat, sospettando che Emre tradisca Leyla, lo seguono in un suo incontro con l’amica Emel. Huma cerca di convincere Aziz a tenere Sanem lontana da Can, mentre l’intento dell’uomo va nella opposta direzione tanto che propone e ottiene che Can realizzi le foto per la pubblicazione che vedrà protagonista la stessa Sanem.

Can, dopo oltre un anno di inattività, deve fare un servizio fotografico a Sanem, ma non è semplice. Sanem è esaurita e i suoi comportamenti rasentano la pazzia: non riesce ad accettare il fatto che debba essere proprio Can a fare le foto per una pubblicazione che la vede scrittrice dell’anno, quando non si rivolgono neanche una parola. Can, convinto che sia stato Yigit a bruciare il diario di Sanem, per incastrarlo gli fa credere di essere in possesso di un hard disk con le immagini del rifugio risalenti a un anno prima, che dimostrerebbero la sua colpevolezza.

Mevkibe e Nihat vedono Emre che regala un gioiello a una donna e, alla presenza di Huma, lo accusano di essere come il padre. Anche se si tratta di un equivoco, quelle parole fanno sospettare Huma, che vuole vederci chiaro, va a cercare Aziz a casa di Mihriban, dove li trova nel bel mezzo di una cena romantica.

Il rifugio di Can è andato a fuoco. All’esterno, Sanem è disperata ma, poco dopo, Can esce dalle fiamme stringendo in mano la bandana della ragazza. Mihriban dubita che si tratti di un incidente, crede che l’origine sia dolosa e sospetta subito di Huma, con la quale ha un conto in sospeso da molti anni e che ora si è fatto ancor più stridente visto che la donna ha ripreso la relazione con Aziz.

Sanem sembra aver dimenticato tutto il dolore provato negli ultimi mesi e non riesce a nascondere le sue emozioni a Can. Lui, a sua volta, sogna una famiglia con lei e in più di un’occasione la osserva con lo sguardo sognante e proiettato al futuro. Leyla ed Emre mentono a Nihat e Mevkibe, che ora sono convinti che il loro genero abbia un lavoro stabile e prestigioso. Huma e Yigit portano avanti il loro piano.

Can sta aiutando Aziz e la nuova Fikri Harika nella realizzazione della pubblicazione che celebrerà Sanem, quando si apprende che uno dei bambini del villaggio, Caner, è fuggito di casa lasciando un biglietto nel quale annunciava di voler girare il mondo. Immediatamente vengono organizzate delle squadre di ricerca. Ceycey e Muzaffer si inoltrano insieme nella foresta, rischiano di perdersi e di finire preda di un orso.

Deren e Bulut temporeggiano, perché Deren si rifiuta di indossare delle calosce e, quando finalmente si mettono in cammino, Deren inciampa infortunandosi un ginocchio. Sanem si rifiuta di fare squadra con Can, ma lui la segue comunque fingendo di aver preso per errore la sua stessa direzione. Insieme riescono a rintracciare Caner e riportarlo alla madre. Ma il lieto fine di questa brutta avventura non sblocca Sanem che, nonostante i tentativi di riavvicinamento, tiene le distanze da Can.

Mevkibe e Nihat propongono ad Emre di lavorare nel negozio di famiglia. Emre accetta entusiasta, mentre Leyla ha qualche perplessità ritenendo il lavoro di commesso non adatto al livello di un uomo acculturato come suo marito. Nihat si pentirà amaramente di aver proposto a suo genero di lavorare insieme, Emre infatti vuole apportare cambiamenti inusuali e non ha affatto la mentalità da commerciante.

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.