LEONARDO fiction, anticipazioni seconda puntata di martedì 30 marzo

Fiction LEONARDO / Rai 1
Fiction LEONARDO / Rai 1

Ottima partenza su Rai 1 per la fiction Leonardo, dedicata alla vita di Leonardo Da Vinci (QUI il nostro approfondimento): la prima puntata ha totalizzato 6.950.000 spettatori con il 28.2% di share (primo episodio 7.386.000 e 27.1%, secondo episodio 6.541.000 e 29.5%). Vediamo dunque le anticipazioni della seconda puntata che sarà in onda martedì 30 marzo 2021, sempre in prima serata e sempre sull’ammiraglia Rai:


Leggi anche: BRIDGERTON spin-off: in arrivo il prequel sulla regina Charlotte


Nel primo dei due episodi (1×03), auspicando una nuova carriera, Leonardo (Aidan Turner) va a vivere a Milano, intenzionato a ottenere il patrocinio del duca reggente Ludovico Sforza. In realtà a Leonardo verrà offerto di dedicarsi a un grande spettacolo teatrale e non a un dipinto; a quel punto un nuovo incontro lo aiuterà a liberare l’immaginazione, così da fargli cogliere un’opportunità nell’allestimento teatrale.

La presenza di Leonardo a Milano sarà motivo di conflitto e lui vivrà momenti complicati che metteranno alla prova anche il suo talento, portandolo a porsi dei dubbi sulla moralità delle persone che gravitano attorno a lui.

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Nel secondo episodio previsto per la serata (1×04), Ludovico Sforza chiede a Leonardo di creare una statua equestre in onore di suo padre; il nostro protagonista si vede stimolato da quel particolare incarico e intende superare tutte le aspettative. Intanto Leonardo si riconosce in Gian Galeazzo Sforza, giovane duca di Milano e anima tormentata, ma si fida anche di una persona in cui nessuno riporrebbe fiducia: il giovane ladro Salaì.

Una preoccupante situazione, infine, produrrà in Leonardo Da Vinci la determinazione a compiere l’azione giusta. Deciso a proteggere le persone a lui care, Leonardo dovrà lottare contro il tempo!

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.