Fiction BUONGIORNO MAMMA: cast, trama, anticipazioni, quante puntate

Buongiorno mamma / fiction
Fiction Buongiorno mamma, nella fotografia: ELENA FUNARI (FRANCESCA BORGHI), RAOUL BOVA (GIULIO BORGHI) E GINEVRA FRANCESCONI (SOLE BORGHI). Foto Mediaset

Immaginate un uomo felice, immaginate la sua famiglia, una famiglia come le altre piene di risate, notti in bianco e gioie, piena di baci e futuro. E poi immaginate qualcuno che voglia portargliela via, immaginate un segreto che rischia di distruggere tutto… e adesso tornate a me: sono Guido e non glielo permetterò!


Leggi anche: MR WRONG anticipazioni: Özge Gürel sarà Ezgi İnal, la protagonista


Con questa breve presentazione d’impatto, Raoul Bova presenta al pubblico la nuova serie di cui è protagonista: Buongiorno Mamma, nuovo attesissimo family drama targato Lux Vide, i cui promo da giorni spopolano sui social (diventando ancor prima della messa in onda un piccolo fenomeno in rete).

BUONGIORNO MAMMA, fiction in sei puntate: dal 21 aprile 2021 su Canale 5

L’appuntamento è per mercoledì 21 aprile 2021, data in cui su Canale 5 andranno in onda i primi due episodi della fiction. Diretta da Giulio Manfredonia e sceneggiata dal trio di showrunners Elena Bucaccio (Che dio ci aiuti), Lea Tafuri (Tutto può succedere) e Mario Ruggeri (Diavoli), la serie racconta la storia della famiglia Borghi, la quale improvvisamente si trova a fare i conti con il proprio passato.

Buongiorno mamma, in sei prime serate, si sviluppa su più piani temporali differenti e, partendo dal 1995 fino ai giorni nostri, ripercorre trent’anni di vita dei protagonisti Guido e Anna. La loro è una storia nata tra molteplici difficoltà ma con un lieto fine: un matrimonio e la nascita di quattro bambini. Nel 2013, però, un dramma sconvolge completamente la vita dei Borghi e l’inaspettato arrivo di Agata, un’enigmatica infermiera, costringe la famiglia a fare i conti con i propri segreti più nascosti…

Tutte le nostre news anche su Instagram (entrando da QUI)

Lo show ha come protagonista Raoul Bova nei panni di Guido Borghi, un uomo innamoratissimo di sua moglie Anna (Maria Chiara Giannetta) e dei suoi quattro figli Francesca (Elena Funari), Jacopo (Matteo Oscar Giuggioli), Sole (Ginevra Francesconi) e Michelino (Marco Bartocci).

Nel cast anche Serena Autieri nel ruolo di Miriam Castellani, insegnante nella scuola in cui Guido è il preside. Poi ci sono Filippo Gili e Barbara Folchitto nel ruoli dei nonni materni Filippo e Lucrezia: lui è uno stimato medico mentre lei un’elegante donna molto forte e determinata. Niccolò Ferrero invece presta il volto a Piggi, storico fidanzato di Francesca (primogenita dei Borghi): i due – nonostante siano molto diversi – sono prossimi al matrimonio ma l’arrivo di Armando (Erasmo Genzini) – amico di Piggi – potrebbe cambiare il destino dei due futuri sposi.

Infine c’è la misteriosa infermiera Agata Scalzi (Beatrice Arnera), una ragazza dal passato tortuoso e difficile in cerca della verità sulla scomparsa di sua madre Maurizia (Stella Egitto), amica d’infanzia di Anna.

Creato dai produttori di Che Dio ci aiuti e Leonardo, Buongiorno mamma ha tutte le carte in regola per diventare uno dei mistery drama italiani più interessanti, grazie al suo mood accattivante (che strizza l’occhio a due cult americani per eccellenza: Parenthood e This is Us) e a una struttura narrativa che copre molteplici linee temporali, riuscendo ad incastrare perfettamente tutti i pezzettini del puzzle che completano il quadro delle vicende personali e familiari dei Borghi.

Per restare aggiornati sull’argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.